Kymco rinnova la gamma People S e arriva il nuovo 200i ABS: foto, caratteristiche e prezzi

Kymco rinnova l’intera gamma People S e svela il nuovo 200i ABS: vediamo come cambiano gli scooter a ruota alta della casa taiwanese.

Kymco rinnova la gamma a ruote alte: moderni, leggeri, agili e veloci, sono i People S. I modelli interessati sono il 50 4T, il 125i ABS e il nuovo 200i ABS che prende il posto del 150i ABS.

Tutti omologati Euro 5, oggi si presentano con un faro anteriore full-LED con dimensioni maggiori ed efficienza migliorata, nuovi dettagli stilistici e una nuova sella in pelle.

La storia

People, oggi, può vantare una storia più che ventennale, che ha reso lo scooter di Kymco sinonimo di ruota alta. Il primo modello di People, infatti, ha debuttato sul mercato nel 1999: un mezzo di stampo classico, che ha aperto la strada ai successivi circa 500.000 esemplari venduti.

Ha cambiato look nel 2005, con l’arrivo della serie S, nelle cilindrate 200 e 300, che hanno affiancato 50 e 125. È nel 2010 che arriva la versione GTi, con prestazioni da cilindrata superiore. Oggi, è il momento della gamma Euro 5: andiamo a vedere come cambia.

I motori

Tutta la gamma adotta un motore monocilindrico a 4 tempi raffreddato ad aria, oggi conforme alla normative Euro 5. Il 50 4T e il 125i ABS fanno registrare, rispettivamente, consumi di 48 km/l e 37 km/l.

Tutto nuovo, invece, il propulsore del 200i ABS. gode di una potenza di 14,7 cv (10,8 kW) a 8.500 giri/min, e di una coppia massima di 13,5 Nm a 6.500 giri/min. La cilindrata, rispetto al modello 150, sale a 163 cc, mentre i consumi assicurano una percorrenza di 37 km/l.

La ciclistica

Offre il giusto mix di comfort e agilità alla guida, grazie ai cerchi in lega leggera da 16″ all’anteriore e da 14″ al posteriore. Gli pneumatici sono di 100/80-16 davanti e 120/80-14 dietro, con l’impianto frenante che varia in base alla cilindrata.

Il People S 50 4T ha un freno anteriore a disco e posteriore a tamburo di diametro rispettivamente di 260 mm e 130 mm, mentre i People S 125i e 200i hanno sistema ABS a doppio canale con pinze a due pistoni sia all’anteriore sia al posteriore e dischi rispettivamente di 260 mm e 240 mm.

La dotazione

Con un’altezza di soli 78 cm da terra, la sella garantisce comodità ed ergonomia, sia per il pilota che per il passeggero. Il bauletto da 33 litri è in tinta con la carrozzeria, mentre non mancano i paramani, la doppia presa USB (una nel collo del copri manubrio, l’altra nel vano sottosella).

Lo stesso vano sottosella è in grado di ospitare un casco integrale ed eventuali extra. Nel retroscudo, poi, sono presenti un vano porta oggetti completo di coperchio e un comodo gancio di fissaggio e trasporto di eventuali borse, facilmente trasportabili, grazie alla pedana piatta del People S.

Di facile lettura la strumentazione digitale che comprende tachimetro, contagiri, contachilometri totale e parziale, indicatore livello carburante, voltaggio batteria e spia presa USB.

Prezzi, disponibilità, colori e accessori

Partiamo dal più piccolo, People S 50 4T, guidabile con la sola patente AM: lo scooter è disponibile nel colore Antracite Scais opaco presso i rivenditori al prezzo di listino 2.590 euro f.c.

People S 125i ABS, guidabile con patente A1 o B, è disponibile in ben quattro diverse colorazioni: Antracite Scais opaco, Blu Garda, Grigio Dossena e Marrone Crone opaco al prezzo di listino di 2.990 euro f.c.

Servono, invece, 3.090 euro f.c. per portare a casa People S 200i ABS, guidabile con patente A2 e disponibile negli stessi colori della versione 125i. Infine, è possibile acquistare due accessori aggiuntivi: il parabrezza basso e il carica batterie “K-Charge”.

Ultime notizie su Scooter

Novità e recensioni con prova su strada di scooter e motorini. Se vuoi acquisire un motorino o tenerti informato sull'attualità degli scooter dal mp3 al motorino elettrico, ecco i nostri consigli!

Tutto su Scooter →