SBK: Lowes con Kawasaki anche nel 2021

L'asso inglese avrà una Ninja ZX-10RR factory anche il prossimo anno: "Lavorerò sodo ogni giorno, per migliorare e continuare a divertirmi"

Kawasaki ha annunciato oggi il prolungamento del contratto per il 29enne britannico Alex Lowes, che rimarrà quindi in forza alla squadra ufficiale di Akashi nel Mondiale Superbike 2021.

L'esplosione della pandemia del Coronavirus, come noto, ha sospeso il massimo campionato per derivate dalla serie dopo un solo round, quello inaugurale di Phillip Island, nel quale Lowes ha iniziato la sua esperienza con la Ninja ZX-10RR conquistando subito una vittoria insieme alla leadership provvisoria della classifica piloti.

L'asso inglese, ex-campione BSB, ha approfittato di una chiamata via Skype tra lui, il boss delle attività sportive Kawasaki in Europa Steve Guttridge ed il Team Manager del Kawasaki Racing Team Guim Roda.

In attesa di conoscere cosa succederà nel resto della stagione (inclusa l'annunciata partecipazione alla 8 Ore di Suzuka insieme al compagno di box SBK Jonathan Rea), Lowes si è detto comunque più che soddisfatto dell'accordo raggiunto con Kawasaki per la prossima stagione:

"È fantastico poter restare con Kawasaki anche nel 2021, così potrò continuare il mio processo di adattamento alla squadra e alla ZX-10RR!"

"Sin da quando mi sono unito al team, questa mi è sembrata davvero una grande opportunità per fare un altro passo avanti nella mia carriera: essere compagno di squadra di Johnny mi permette di poter imparare tanto da lui e l'atmosfera nella squadra è semplicemente fantastica."

"La situazione attuale del mondo non è l'ideale per nessuno, ma così Kawasaki mi permette di rimanere ottimista e concentrato sul futuro. È fantastico aver sistemato la situazione per il 2021 prima di tornare a correre quest'anno: il mio obiettivo personale è quello di continuare a lavorare sodo ogni giorno, per migliorare anche come squadra e per continuare a divertirmi. È per questo che si corre!"

"Tutto questo tempo libero ci ha permesso di apprezzare quanto sia straordinario il nostro lavoro. Noi eravamo già molto carichi, ma questo recente periodo ha sicuramente aumentato il livello di consapevolezza per ciò che facciamo. Non vedo l'ora di tornare a correre con la mia squadra già in questa stagione: vogliamo raccogliere successi sempre maggiori mentre ci avviciniamo al prossimo anno..."

Il "numero 1" del Kawasaki Racing Team Guim Roda ha così spiegato le motivazioni che hanno spinto la sua struttura a rinnovare la fiducia a Lowes:

"Il lavoro che Alex ha svolto finora, le sue motivazioni riguardo al nostro progetto e il modo estremamente serio con cui si allena, per essere il pilota più in forma, sono stati tutti argomenti pesanti nella decisione di rinnovare con lui. E questo gli darà anche il tempo e la sicurezza necessarie per mostrare tutto il suo potenziale con la ZX-10RR. Ha le qualità per portare la nostra moto al limite e fornire prestazioni del livello che ci aspettiamo."

"Pensiamo inoltre che faccia un'ottima coppia con Rea in termini di rispetto reciproco: la competizione tra i nostri piloti ci aiuterà a ottenere al massimo anche la squadra. Naturalmente abbiamo tenuto conto del suo stile di guida da quando si è unito a noi e crediamo che possa fare grandi cose con la nostra moto."

  • shares
  • Mail