Il Coronavirus non ferma Energica: +68% di moto consegnate

Rispetto allo stesso periodo dello scorso anno sono cresciute notevolmente la domanda e la produzione. E fioccano anche nuovi ordini

Nonostante la chiusura del reparto produttivo dal 25 marzo al 28 aprile, Energica Motor Company conferma il trend di crescita industriale. La società ha infatti aumentato l’operatività consegnando ai propri dealers e importatori il 68% di moto in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Interesse per il nostro marchio su tutti i mercati


“La produzione continua a ritmi sostenuti, per soddisfare velocemente sia i clienti europei sia quelli statunitensi e asiatici”, afferma Giacomo Leone, Energica Sales & Field Marketing Director. “L’interesse al marchio Energica infatti è confermato sia in Europa sia sui mercati overseas dove sono stati firmati nelle ultime settimane 3 nuovi accordi commerciali. Il numero dei concessionari Energica nel mondo segna dunque un +72% negli ultimi 12 mesi.”


Continuiamo a ricevere nuovi ordini


“Oltre a consegnare le moto ordinate nei mesi scorsi, continuiamo a ricevere nuovi ordini, segnale di un'attenzione sempre più alta verso la mobilità elettrica, soprattutto in territori come gli Stati Uniti e in paesi come l’Olanda, la Germania e la Francia: i dati ACEA su veicoli elettrici/ibridi sono l'unico dato positivo nel primo quarter in Europa contro i cali a due cifre su tutte le motorizzazioni tradizionali.”

  • shares
  • Mail