MotoGP: "salta" anche il GP di Spagna

L'emergenza Coronavirus costringe gli organizzatori del Motomondiale a rinviare anche il round di Jerez; il GP di Francia è il primo in calendario

Il dilagare dell'emergenza Coronavirus anche in Spagna - con numeri di contagi e decessi in drammatica ascesa negli ultimi giorni - ha costretto gli organizzatori del Motomondiale a posticipare anche il round di Jerez de La Frontera, che dopo i rinvii dei GP di Thailandia, Americhe e Argentina sarebbe dovuto essere l'appuntamento di apertura della stagione agonistica 2020.

Con un comunicato rilasciato questa mattina, FIM, IRTA e Dorna Sport hanno infatti formalizzato la decisione di rinviare il GP di Spagna, che avrebbe dovuto aver luogo nel weekend del 3 Maggio, evitando questa volta di comunicare una data per l'eventuale "recupero" dell'evento.

In questo momento, il primo round stagionale della MotoGP diventa "a scalare" quello del GP di Francia, in calendario il fine settimana del 17 Maggio a Le Mans, ma ovviamente il condizionale resta d'obbligo anche per questa gara. La situazione è in continua evoluzione e Dorna ha preferito ora evitare di confermare il nuovo calendario, annunciando che una versione aggiornata sarà pubblicata appena possibile.

  • shares
  • Mail