Mondiale Superbike: le entry list di Supersport 600 e Supersport 300

Sono state ufficializzate le liste dei piloti che prenderanno parte alle categorie Supersport 600 e 300 del Mondiale Superbike

Assieme alla entry list della categoria Superbike è stata ufficializzata anche la griglia delle due classi cadette del Mondiale delle derivate. In Supersport 600 i partenti saranno in tutto 29, capitanati dal Campione in carica Randy Krummenacher trasferitosi da Yamaha Evan Bros al team ufficiale MV Agusta. La casa varesina schiererà altri due piloti italiani, Raffele De Rosa e Federico Fuligni, fiore all'occhiello della compagine tricolore assieme a Axel Bassani (Yamaha Motoxracing) e Andrea Locatelli (che sale proprio sulla R6 ex Krummenacher).

Line-up tutta francese, invece, per il team transalpino Yamaha GMT94, che conferma il Jules Cluzel affiancandogli il connazionale Corentin Perolari. Tra i contendenti al titolo ci sarà anche l'iridato 2017 Lucas Mahias, alfiere di Kawasaki Puccetti e grande protagonista dello scorso finale di stagione. Si segnalano anche il gradito ritorno di Danny Webb (WRP Wepol Racing) e l'approdo alla middle class del turco Can Oncu (Kawasaki Turskish Racing Team), debuttante in Supersport 600 assieme ai rookie ex-300 come Andy Verdoia, Galang Hendra Pratama e il Campione del Mondo Manuel Gonzalez (Kawasaki ParkinGo).

Mondiale Supersport 600: la entry list 2020

Saranno invece ben 50 i piloti che prenderanno parte alla Supersport 300, la entry class del Mondiale Superbike che nel 2020 rimarrà orfana del suo vincitore: 13 in tutto le nazionalità rappresentate, con quattro marchi a scendere pista in forma più o meno ufficiale (Kawasaki, Yamaha e KTM).

Gli italiani sono i più numerosi (12 piloti) ma non mancano i giovani talenti di Spagna, Francia, Germania, Australia, Repubblica Ceca, Brasile, Sud Africa, Ucraina, Paesi Bassi, Giappone, Regno Unito e Belgio.

Mondiale Supersport 300: la entry list 2020

  • shares
  • Mail