Suzuki al Motor Bike Expo: tre aree tematiche per tutti i gusti

Nei 370 metri quadri di spazio espositivo, troveremo 21 moto, 2 auto e 1 motore fuoribordo, mentre per accontentare un po' tutti gli appassionati, ci sarà anche uno shop ufficiale dove sarà possibile acquistare capi e gadget originali.

Il Motor Bike Expo 2020 aprirà le porte domani 16 gennaio e Suzuki si appresta ad ultimare lo stand, presso il padiglione 6, vicino all'ingresso principale, proprio di fronte l'area esterna. Tre le diverse aree tematiche allestite dalla casa di HamamatsuRacing, Strada e V-Strom.

Nei 370 metri quadri di spazio espositivo, troveremo 21 moto, 2 auto e 1 motore fuoribordo, mentre per accontentare un po' tutti gli appassionati, ci sarà anche uno shop ufficiale dove sarà possibile acquistare capi e gadget originali.

Nell'area V-Strom troveremo l'ultima arrivata, la globetrotter presentata durante la scorsa edizione di Eicma, con la versione 1050XT a fare da regina dello stand nelle due colorazioni più evocative: arancio/bianca e gialla. La versione in giallo sarà allestita con barre paramotore con faretti fendinebbia, bauletto e borse laterali in alluminio e puntale in alluminio. Subito dietro, in esposizione, la leggendaria DR-Big che "sorveglierà" le pronipoti. Fu proprio DR-Big, 30 anni fa, la moto che ispirò, con il primo frontale a becco, una intera generazione di adventure. L'area sarà completata da due esemplari di V-Strom 650XT, da una V-Strom 650 "full optional" e dalla piccola V-Strom 250.

L'area racing di Suzuki, sarà riempita dalle quattro moto che rappresentano lo spirito corsaiolo della casa giapponese. Dunque, sarà presente GSX-R1000R, in versione 2020, con nuovi tubi in treccia metallica per l'impianto frenante anteriore e un'asola nel telaio che consente di variare la posizione del perno del forcellone per assicurare un assetto perfetto. Poi ancora la supersportiva per i più giovani, GSX-R125, l'ottavo di litro più performante in circolazione, un esemplare di GSX-R1000R Ryuyo, allestita da Suzuki Italia con i migliori componenti racing presenti sul mercato e, infine, una GSX-R1000R Texas Edition, la one-off realizzata ancora da Suzuki Italia per celebrare il trionfo di Alex Rins nel GP delle Americhe, ad Austin.

Nella terza ed ultima parte dello stand, spazio ai modelli stradali, capitanati dalla Katana, sia in versione standard che Jindachi, entrambe nella colorazione più cattiva: nera! Al loro fianco, una special realizzata su base Katana. Completeranno l'esposizione i modelli GSX-S1000GSX-S1000FGSX-S750GSX-S125, SV650 e SV650X.

  • shares
  • Mail