Michele Pirro wild card a Valencia: "Qui ho ricordi fantastici"

Il pilota pugliese correrà a Valencia nelle vesti di wild card, su un circuito che in passato gli ha regalato grandi soddisfazioni

Oltre alle Ducati di Andrea Dovizioso e Danilo Petrucci, a Valencia ci sarà anche una terza Desmosedici ufficiale: questo weekend, in occasione dell'ultimo Gran Premio della stagione, scenderà in pista anche il collaudatore Michele Pirro. Il tester di Borgo Panigale correrà l'ultima corsa dell'anno - la sua terza gara iridata di questo 2019 - su un tracciato che in passato gli ha regalato grandissime soddisfazioni: l'anno scorso è giunto quarto dopo una gara splendida, mentre nel 2011 proprio al Cheste ha vinto il suo unico GP in Moto2 con la Moriwaki del team Gresini Racing.

“Arrivo a Valencia con il bel ricordo della quarta posizione dell'anno scorso, quando abbiamo fatto un lavoro fantastico" ha dichiarato alla viglia del weekend valenciano il pilota di San Giovanni Rotondo "Le condizioni quest'anno saranno sicuramente diverse, ma ho davvero voglia di correre di nuovo con la Desmosedici GP. Nelle ultime due stagioni abbiamo terminato questa gara sempre nella top ten e sebbene il livello quest’anno sia molto alto e tutti gli altri piloti abbiano sicuramente fatto più chilomentri in gara di me, finire nella Top 10 potrebbe essere un buon obiettivo per il mio fine settimana”.

  • shares
  • Mail