Moto2: Bulega firma con Gresini fino al 2021

Annunciato alla vigilia del GP di Misano l'accordo tra il 19enne emiliano e il team di Faenza per le prossime due stagioni della "Middle Class"

Poche settimane dopo aver annunciato il divorzio dallo Sky Racing Team VR46 e dalla VR46 Riders Academy del suo "mentore" Valentino Rossi - strutture che lo hanno sempre accompagnato nelle sue prime 4 stagioni nel Motomondiale - il 19enne pilota italiano Nicoló Bulega ha raggiunto e firmato l'accordo che lo legherà al Team Gresini per le prossime 2 stagioni, sempre nella classe Moto2 in cui ha debuttato quest'anno.

I risultati del giovane asso italiano nel Motomondiale sono stati fin qui lontani da quelle che erano le aspettative nei suoi confronti, ma l'approdo in una struttura collaudata come quella guidata dall'inossidabile Fausto Gresini potrebbe rappresentare per lui la piattaforma ideale per rilanciarsi ad alto livello, anche grazie alla serenità derivante dalla durata biennale dell'accordo.

Commentando l'annuncio, Nicoló Bulega si è detto ovviamente entusiasta della nuova sfida che lo attende ancora in Moto2 a partire dal prossimo anno:

"Questo per me sarà un week end ricco di emozioni: correre su un circuito che sta a un chilometro da casa mia, di fronte a tanti amici e tifosi, mi dà un'adrenalina incredibile. E questo accordo con il team Gresini per le prossime due stagioni è arrivato in un momento molto importante della mia carriera, e mi riempie di nuovi stimoli."

"Non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura, anche se la stagione è ancora lunga ed è mia intenzione lavorare sodo per chiuderla in bellezza con i colori della mia attuale squadra, lo Sky Racing Team VR46."



La notizia dell'accordo è arrivata giusto alla vigilia del GP di San Marino e della Riviera di Rimini (clicca qui per orari e copertura TV) e Bulega si è detto determinato a dare il meglio di sè per difendere i colori del suo attuale team, già a partire dall'appuntamento di Misano:

"Dopo 6 stagioni con la VR46, di cui 4 con i colori dello SKY racing team VR46, mi sembrerà strano il prossimo anno cambiare colori e gruppo di lavoro, ma di questo ringrazio Fausto Gresini per la fiducia che mi ha dimostrato. Cercherò con impegno e dedizione di ripagare la fiducia con i risultati."

"Questo sarà un GP impegnativo sotto tanti punti di vista. Eventi, tifo, fan ma anche un layout particolare. La pista sembra apparentemente facile, ma non lo è: i passaggi decisivi sono il curvone, al limitatore, e la staccata del Carro, da fare bene per uscire forte e affrontare al meglio la parte finale e il rettilineo dei box".

Il boss della scuderia faentina Fausto Gresini si è a sua volta dichiarato entusiasta per l'accordo siglato con l'ancora giovanissimo "Bulegas" e sta già lavorando per individuare il suo futuro compagno di squadra (già salutato l'unico pilota del team in Moto2 quest'anno, il britannico Sam Lowes, per altro già "accasatosi" da Marc VDS Racing):

"In Moto2 quest’anno non è stata un’annata semplicissima, anche se ci attendiamo un finale di stagione di rilievo. Per il prossimo anno stiamo allestendo una grande squadra, e posso già anticipare che avrà due piloti, uno dei quali appunto sarà Nicoló Bulega: italiano, giovanissimo, grande promessa e siamo convinti che potrà fare benissimo con noi."

"Ci tenevo ad averlo perché credo che sia uno dei piloti più interessanti nel panorama italiano. Non vedo l’ora di iniziare a lavorare con un ragazzo di grande talento come lui."

  • shares
  • Mail