Losail fine test: Fenati e Arbolino super in Moto3. Lowes svetta in Moto2

Adesso tutto è pronto, tirato a lucido. Da venerdì 8 marzo si fa sul serio, con la prima giornata di prove ufficiali che aprono il GP del Qatar in programma domenica 10 marzo, primo round dell’attesissimo Motomondiale 2019.

Losail fine test: Fenati e Arbolino super in Moto3. Lowes svetta in Moto2

Ne hanno fatta di strada in questi ultimi tre giorni di test a Losail i piloti Moto2 e Moto3! Meglio così, anche perché evidentemente le prove sono servite, come dimostrano i tempi sul giro scesi notevolmente dal primo turno di venerdì all’ultimo di domenica.

Torniamo ai test che sono stati anche condizionati dall’altalena del meteo (vento nei primi due giorni e temperature in altalena) ma che non hanno inciso negativamente sul cronometro, con tempi di tutto rispetto, almeno per i migliori.

Diciamo subito che – visti i test - anche in Moto3 c’è un Dream Team, lo Snipers Team capitanato dai mitici tecnici pesaresi Cecchini (papà Giancarlo e suo figlio Mirko), con un inedito binomio formato da due piloti che non hanno bisogno di presentazione: il 23enne Romano Fenati alla sua settima stagione nella categoria cadetta (dopo la parentesi burrascosa per le note vicende sportive ed extra sportive dello scorso anno in Moto2) e il 19enne Tony Arbolino.

Losail fine test: Fenati e Arbolino super in Moto3. Lowes svetta in Moto2

Il pilota ascolano pare proprio concentrato e deciso a non farsi sfuggire questa opportunità, l’ultimo treno per rilanciarsi e riprendere la corsa mondiale interrotta, quest’anno puntando al titolo Moto3 per poi – si spera - risalire di categoria con risultati degni del suo potenziale. Mentre il giovane compagno di Garbagnate milanese punta quest’anno a non essere considerato solo un “outsider”, se pur di lusso.

Ciò detto, la tabella dei tempi parla chiaro con i due portacolori dello Snipers Team primo e secondo nella combinata: Fenati 2’05.285 (tempo fatto nella ottava sessione) e Arbolino 2’05.515 nella stessa sessione.

Piloti ok, moto ok, team ok. Bravi! Il filotto delle Honda (7 nei primi otto posti) è rotto dall’altro noto spagnolo Aron Canet, terzo tempo 2’05.653, di buon auspicio per il nuovo Team con promoter e deus ex machina Max Biaggi. Conferme anche da parte del solido Lorenzo Dalla Porta, quarto a quasi mezzo secondo (+0.486) e dell’alfiere del SIC58 Squadra Corse Nicolò Antonelli (+0.507) che precede un gruppo di gente di gran manico quali McPhee, Ramirez, Suzuki e i due driver dello SKY Racing Team VR46 Dennis Foggia (+0.914) e Celestino Vietti (+0.915) che chiude la top ten.

Losail fine test: Fenati e Arbolino super in Moto3. Lowes svetta in Moto2

14 piloti in un secondo perché dopo i due italiani del Team Sky ecco Toba, Lopez, Masaki, Arenas. Indietro, per adesso, Migno (26° +2.142) e Riccardo Rossi (27° +2.707), così come il “turchino” sotto i riflettori Can Oncu (23° +1.699).

Peccato per il portacolori del Team Gresini l’argentino Gabriel Rodrigo, da subito velocissimo, poi out per una caduta nel secondo turno di sabato con frattura della clavicola destra, comunque già operato, tutto ok. Insomma, come previsto, sono i “seniores” e non i “rookie”, almeno nei test, a dettar legge.

Nella combinata di Moto2 l’inglese Sam Lowes alla fine ha messo tutti in riga con la fiocinata di 1’58.439. Dieci piloti sotto il muro del ’59 e addirittura 19 piloti nel fazzoletto di un secondo a dimostrazione che la Moto2 produrrà anche show in pista ma resta una “monomarca” da … trenino.

Tant’è. Non bene, dopo tanti proclami, gli italiani, solo 9° (+0.541) con Luca Marini e 13° con il suo compagno di squadra SKY VR46 Nicolò Bulega (+0.787). Fra i due italiani c’è Lecuona e davanti a lui Martin 11°, 10° Binder, 8° A. Marquez, 7° Navarro, 6° Vierge, 5° Schrotter, 3° Gardner, 2° Luthi.

Oltre la top 15 gli altri “tricolori”. 16° Baldassarri, 17° Locatelli, 18° Bastianini, 19° Di Giannantonio, tutti a… braccetto. Peggio Bezzecchi 28° (+2.482). Le MV Agusta 26° con Aegerter (+2.107) e 30° con Manzi (+3.125). Che dire? Questo passa la tabella dei tempi. Ad maiora.

Losail fine test: Fenati e Arbolino super in Moto3. Lowes svetta in Moto2

  • shares
  • Mail