Moto elettriche, RMK è pronta: la E2 sta per arrivare

Quella che è stata definita la moto elettrica più strana di tutte, cioè la RMK E2 senza mozzo e col motore integrato nella ruota, verrà svelata al pubblico tra poche ore.


Here is a glimpse into our long days ahead of MP19. Amongst all the other tasks, we found some time to give tender love and care to our precious prototype. EvNerds just released some exclusive insight on our progress. Go read the whole thing here: https://evnerds.com/electric-vehicles/e-motorcycle-news/rmk-vehicles-e2-electric-motorcycle-exclusive-news/ dont forget to pre order your e2 from our web site www.rmkvehicles.com #electricmotorcycle #electricmotorcycles #motorcycle #motorcycles #moottoripyörä #sähkömoottoripyörä #futuretech #prototype #motorcyclelife #ebike #ebikes #electricvehicle #electricvehicles #futuredesign

Posted by RMK Vehicle Corporation Oy on Wednesday, January 23, 2019

Sembrava che le moto elettriche RMK E2 fossero un progetto così strano da dover restare sulla carta: quella ruota posteriore senza mozzo e senza freno ma col motore elettrico integrato è una bella idea, ma più per un film di fantascienza che per la circolazione su strada. E, invece, non è così: RMK presenterà il suo EV a due ruote e un solo mozzo tra poche ore.

Il palcoscenico sarà l'MP19 Motorcycle Show di Helsinki (1-3 febbraio 2019) e, nel frattempo, RMK ha diffuso le prime informazioni su questa due ruote elettrica così stravagante.

La mancanza del disco posteriore (e del freno nel suo complesso) è giustificata dal potente sistema di frenata rigenerativa: la moto decelera da sola quando si lascia l'acceleratore per recuperare energia e ricaricare la batteria. Al centro del "serbatoio" c'è una dashboard digitale che mostra tutte le informazioni sulla marcia, sulla carica della batteria ed eventualmente anche il navigatore.

RMK promette ampie possibilità di personalizzazione del software di gestione della moto e aggiornamenti OTA (Over The Air, cioè scaricati direttamente da Internet senza necessità di portare il mezzo in officina).


Ma la caratteristica (annunciata) che più stupisce di questa motocicletta elettrica è l'autonomia dichiarata: dai 200 ai 300 chilometri, in base alla velocità media e allo stile di guida.

Considerando che Harley-Davidson dichiara per la sua moto elettrica LiveWire una autonomia di 177 chilometri, della RMK E2 possiamo ipotizzare 3 cose: o sarà leggerissima (meno pesa, meno consuma), o avrà una batteria molto grande, o lo strano sistema di propulsione ideato da RMK è molto più efficiente rispetto a quelli della concorrenza.

Certo, poi bisognerà verificare se quei 200-300 chilometri saranno reali...

  • shares
  • Mail