SBK 2019: Hyundai svela la nuova Safety Car

A partire dalla prossima e imminente stagione la Hyundai i30Fastback N sarà la Safety Car ufficiale del Campionato Mondiale MOTUL FIM Superbike 2019.

Svelata la nuova Safety Car del prossimo Campionato Mondiale di Superbike 2019. Come annunciato lo scorso settembre dalla Dorna e dalla Casa coreana, a partire da quest'anno e per i prossimi tre anni, sarà la nuova Hyundai i30Fastback N l'auto che scenderà tra i cordoli durante le prove e le gare della Superbike.

La Hyundai i30 Fastback N Safety Car debutterà sul tracciato di Phillip Island per la prima tappa della stagione 2019. Alla i30 si aggiungerà, a partire dal round spagnolo di Motorland Aragón, il resto della flotta costituito dai SUV del marchio coreano Kona e Tucson, vetture a disposizione dei responsabili della direzione corsa, nonché per il trasporto del personale medico.

Come dichiarato da Thomas Schemera, Executive Vice President and Head of the Product Planning & Strategy Division at Hyundai Motor:

"Realizzare la Safety Car per la WSBK è stato un progetto molto interessante. non si tratta di una macchina da corsa, ma passerà la maggior parte della sua vita in pista".

Poche le modifiche apportate alla vettura dal reparto Motorsport della Casa coreana: la barra luminosa posteriore è stata posizionata in modo da migliorare l'aerodinamica della i30, nonché per fornire una migliore visibilità ai piloti. Il motore della nuova Safety Car è un 2 litri turbo benzina in grado di sviluppare ben 254 cv. Cerchi forgiati da 19 pollici, pinze freni di colore rosso, pneumatici Pirelli P Zero e pastiglie Pagid. Infine sedili anatomici Sabelt per un maggiore comfort per pilota e medico.

  • shares
  • Mail