Suzuki GSX-S: allo studio la versione 300?

Attesa ad Intermot o Eicma, la nuova naked sportiva affiancherà le già esistenti GSX-S 125, 750 e 1000.

suzuki-gsx-s750-my-2017-37.jpg
Stando a quanto riportato dal sito tedesco "Motorrad", la gamma della Suzuki GSX-S sarà ampliata alla versione 300. Questa declinazione della naked sportiva giapponese sarà commercializzata anche sul mercato europeo, per colmare il vuoto lasciato dal modello Suzuki GW 250 Inazuma.

Inoltre, presso l'ufficio brevetti sono già stati depositati i progetti relativi alla Haojue HJ 300, motocicletta destinata al mercato cinese. Dato che Haojue è partner locale del costruttore nipponico, è ipotizzabile che si tratti del modello 'alter ego' cinese della Suzuki GSX-S 300, anche perché lo stile è molto simile ai già disponibili modelli 125, 750 e 1000.

Per quanto riguarda la motorizzazione, il propulsore bicilindrico 300 della Suzuki GSX-S erogherà 40 CV di potenza, avrà la distribuzione a quattro valvole per cilindro e sarà abbinato al cambio meccanico a sei marce.

La Suzuki GSX-S 300 potrebbe essere svelata al Salone 'Intermot' di Colonia, in programma ad ottobre, oppure al Salone 'Eicma' di Milano che è previsto nel successivo mese di novembre. Tuttavia, la naked sportiva giapponese potrebbe condividere la presentazione con la sportiva Suzuki GSX-R 300, destinata a sostituire l'attuale GSX 250R.

  • shares
  • Mail