Sepang, Rossi: "Peccato, eravamo competitivi"

La bagarre iniziale nel GP della Malesia è costata cara al pesarese della Yamaha: "Ho fatto fatica per più o meno 3/4 della gara, dobbiamo capire"

Valentino Rossi non può essere certamente soddisfatto del 7° posto con cui ha terminato il GP della Malesia della MotoGP, ma il "Dottore" non è riuscito a trovare un buon feeling con la sua M1 nelle condizioni di bagnato in cui si è svolta la gara di Sepang.

Il 4° tempo ottenuto nelle qualifiche "asciutte" di ieri era suonato di ottimo auspicio per il pesarese di Movistar Yamaha, terzo per pochi millesimi nel Warm-Up "asciutto" del mattino dietro ad Andrea Dovizioso e Johann Zarco, ma l'arrivo della pioggia prima della corsa ha compromesso il suo livello di competitività.

Partenza subito balbettante allo spegnimento dei semafori per Rossi, solo 11° al termine del primo giro prima di iniziare una lenta ma inesorabile risalita che alla fine gli è fruttata il 7° posto, a 30" dalla Ducati vincitrice di Dovizioso.

valentino-rossi-sepang-2017-11.jpg

A fine gara, Rossi si è rammaricato per il cambio delle condizioni meteo che non gli ha permesso di dare seguito al 2° posto conquistato 7 giorni fa in Australia:

"Siamo stati un po' sfortunati con il meteo oggi perché penso che, sull'asciutto, saremmo potuti essere competitivi. Volevamo fare una buona gara perché siamo arrivati sull'onda del bel podio a Phillip Island ed è sempre importante provare a rimanere davanti, ma purtroppo ha piovuto."

valentino-rossi-sepang-2017-8.jpg

La pista in leggero e progressivo asciugamento ha messo in crisi i pneumatici di diversi piloti, ma il 9-volte-iridato ha fatto ricorso alla sua lunga esperienza per portare a casa il miglior risultato possibile, pur perdendo la volata finale con il connazionale Danilo Petrucci per il 6° posto:

"Purtroppo, oggi, non siamo stati abbastanza forti con questa moto sul bagnato. Abbiamo avuto molti problemi e ho fatto fatica per più o meno 3/4 della gara. Dobbiamo capire la situazione e cercare di migliorare, in questo momento la situazione è quella che è."

"Vedremo cosa succederà a Valencia, sarà un'altra gara importante e su una pista difficile. Staremo a vedere come andrà, ma noi cercheremo di essere competitivi."

valentino-rossi-sepang-2017-18.jpg

  • shares
  • Mail