Rossi in 4a fila a Motegi: "Abbiamo sofferto!"

Il pesarese della Yamaha scommette a sorpresa sulle gomme slick nelle qualifiche del Giappone della MOtoGP, ma il suo azzardo non ha pagato...

Valentino Rossi ha anche azzardato le gomme slick nella Q2 del GP del Giappone, ma l'asso del team Movistar Yamaha alla fine non è riuscito a schiodarsi dal 12° posto e domani scatterà dalla quarta fila nel round della MotoGP 2017 al Twin Ring Motegi.
 
Le condizioni del circuito nipponico, piuttosto incerte per tutta la giornata, avevano anche ingannato Rossi nel corso delle FP4, ma il pesarese e il suo team hanno certamente sbagliato l'approccio alla Q2, con il 'Dottore' subito in pista con gomme da asciutto nonostante l'asfalto umido e costretto a tornare ben presto al box con le coperture incapaci di entrare in temperatura.

Il 9-volte iridato ritornava poi in pista con le rain per far segnare un 1'57.786, 12" più veloce del suo miglior crono con le slick ma oltre 4" della pole di Johann Zarco, ma questo lo costringeva ad accontentarsi 12° posto e quindi della quarta fila sulla griglia di domani.

Yamaha rider Valentino Rossi of Italy listens to his mechanic in his pit after the qualifying session of the MotoGP Japanese Grand Prix at Twin Ring Motegi circuit in Motegi, Tochigi prefecture on October 14, 2017. / AFP PHOTO / TOSHIFUMI KITAMURA        (Photo credit should read TOSHIFUMI KITAMURA/AFP/Getty Images)

Naturalmente, il pesarese della Yamaha non può considerarsi soddisfatto del risultato odierno:

"Questa mattina avevamo iniziato bene perché, con la sessione "full wet" come ieri, siamo riusciti a migliorare molto il set-up della moto. Ero abbastanza veloce e le cose sembravano mettersi per il verso giusto, ma purtroppo, con meno acqua sulla pista, abbiamo sofferto tanto ancora una volta."

"Anche per questo motivo abbiamo rischiato decidendo di usare le slick, perché la pista si stava asciugando sempre di più. Speravamo che si asciugasse più velocemente, ma purtroppo era ancora troppo bagnato."

valentino-rossi-giappone-2017-5.jpg

Rossi spera di riuscire a risalire nella gara di domani al Twin Ring Motegi e ha confermato di non risentire troppo dei postumi della caduta di oggi:

"Dobbiamo aspettare e verificare quali saranno le condizioni di domani. Con più acqua in pista possiamo essere abbastanza forti, ma con poca acqua potremmo ritrovarci in difficoltà!"

"L'incidente nelle FP4 è stato abbastanza importante, ma sono stato fortunato. Nessun problema, solo un po' di fastidio al dito, ma la cosa importante è che la gamba sia a posto."

valentino-rossi-giappone-2017-7.jpg

  • shares
  • Mail