Moto2: De Angelis in pista ad Aragon con NTS

Il pilota Sanmarinese ha testato la moto dell'azienda giapponese che il prossimo anno fornirà i telai al team RW

fim_cev_repsol_moto2_2017_round3_valencia_aklyazbeck_sm_020.jpg

Moto2 - C'è un nuovo costruttore pronto a scendere in pista nel mondiale della classe di mezzo. Si tratta di NTS, forte del suo passato nel Cev e pronta al salto. L'azienda nipponica, con sede a Fukushima e operante in vari settori tra cui industria aerospaziale, marina, auto, moto, sta effettuando in questi giorni dei test sul tracciato di Aragon. Con chi? Presto detto, Alex De Angelis.

Il pilota sanmarinese sta vivendo un 2017 da vero nomade del manubrio tra Superbike e Moto2, i suoi due ultimi mondi. Dopo infatti la ine della sua avventura con il team di Lucio Pedercini e Kawasaki, il sanmarinese ha sostituito Xavier Simeon in prima battuta e Marcel Schrotter in seguito, centrando anche i punti.

fim_cev_repsol_moto2_2017_round3_valencia_aklyazbeck_sm_001.jpg

Inoltre Alex è stato invitato in Russia per correre una gara locale, vincendo in sella ad una BMW S1000RR. Ora invece, si riscopre collaudatore grazie all'azienda nipponica che nel 2018 farà il suo esordio mondiale.

NTS infatti entrerà supportando il team RW Racing. Che da collaudatore De Angelis possa diventare titolare? Lo dubitiamo, per lo meno con questa compagine, considerando come siano già stati annunciati i piloti: Steven Odendaal e Joe Roberts, sostituto a sua volta di Yonny Hernandez con il team AGR in questa stagione.

Certo è che le porte per il futuro di De Angelis comunque, al netto delle sue prestazioni e del suo lavoro di sviluppo, potrebbero non essere del tutto chiuse.

alex-de-angelis.jpg

  • shares
  • Mail