Blacktrack Motors BT-02 by Sasha Lakic: una Norton Manx 2.0

La BT-02 Thruxman è la seconda moto nata dalla collaborazione tra Sasha Lakic e Blacktrack Motors: è una reinterpretazione moderna di una delle più longeve moto da corsa di sempre, la mitica Norton Manx

L’idea era quella di dare alla Norton Manx una erede moderna, di realizzare una reinterpretazione in salsa 2.0 della mitica monocilindrica inglese che è tutt’ora una delle moto da corsa più longeve della storia.

E’ da questi presupposti che è nata la Blacktrack BT-02 Thruxman, la seconda special nata dalla collaborazione tra Blacktrack Motors e Sasha Lakic, e che è stata presentata al Bike Shed London 2017.

La domanda che i creatori di questa cafè racer si sono fatti prima di mettersi al lavoro è infatti “Come sarebbe, oggi, la Norton Manx?”. Così è partita questa sorta di operazione revival: come moto di base è stata presa una Triumph Thruxton R, che rispetto alla “vera” Manx ha un cilindro in più ma è caratterizzata da un layout motoristico molto caro alla scuola d’Oltremanica, il bicilindrico parallelo.

Se per la carrozzeria e le sovrastrutture è stato scelto uno stile puramente retrò, anche per quanto riguarda la livrea si è puntato sulla nostalgia: l’argento del serbatoio è quello delle Manx d’epoca, ed è impreziosito dai dettagli rosso-neri che richiamano la colorazione “aziendale” di Blacktrack.

Anche riguardo al nome, si è scelto in un certo senso di continuare con una tradizione storica: quella dei preparatori inglesi degli anni ’50-’70, che utilizzando telaio e motore provenienti da moto diverse davano vita alle varie Norvin (Norton-Vincent), Triton (Triumph-Norton) ecc.

Questa volta, però, sono stati uniti non i nomi dei produttori ma quelli dei modelli: la BT-02 è stata battezzata dunque “Thruxman”, una Triumph Thruxton con l’anima di una Norton Manx.

Considerato che il telaio non è stato toccato, le modifiche che hanno permesso di trasformare la Thruxton nella BT-02 sono totalmente plug & play: i pezzi possono essere applicati, in maniera totalmente “indolore”, a qualunque Thruxton R.

Nei prossimi mesi, pertanto,tali parti saranno rese disponibili e, sotto ordinazione, verranno fabbricate da Blacktrack per i triumphisti che sognano la Norton Manx.

I Video di Motoblog

Ultime notizie su Special

Special

Tutto su Special →