MXGP Russia 2017: Desalle vince, Cairoli limita i danni

L'italiano, dopo un buon secondo post in prima manche, chiude male la seconda e conquista la quinta piazza. In campionato rimane a +47

mxgp podio Russia.jpg
MXGP - Un terreno ai limiti della praticabilità quello che il campionato del mondo MXGP ha trovato in Russia, a Orlyonok, e che ha visto Clement Desalle primeggiare ed un Tony Cairoli riuscire a gestire nonostante una seconda manche non felice. Il primato in campionato non vacilla, e l'italiano rimane saldo al comando con 47 punti di vantaggio.

mxgp partenza.jpg

Il portacolori KTM ha infatti centrato un ottimo secondo posto nella prima manche, ma nella seconda, dopo una brutta partenza, è sprofondato in nona posizione, conquistando quindi la quinta piazza assoluta al termine del gran premio. La tabella rossa comunque rimane saldamente nelle sue mani. Come detto dunque, la vittoria è andata al belga Clement Desalle, terzo e primo di manche. Ora è lui il rivale più diretto di Cairoli in campionato. Ed oltrettuto, la prossima corsa si terrà ad Ottobiano, in casa del leader del camipionato.

cairoli russia.jpg

La cronaca di gara ha visto Cairoli scattare alla perfezione nella prima manche, riuscendo a districarsi nel fango, e tentando un approccio di fuga, bloccato però da Jeffrey Herlings riuscito a prendere la vetta dopo 20 minuti dei 30 della manche. Terzo invece Desalle con la sua Kawasaki. Un grande Lupino ha chiuso invece sesto, miglior piazzamento stagionale con la sua Honda.

In gara due però, è arrivato il calvario per Cairoli. Partito molto male si è ritrovato decimo perdendo subito il contatto con i primi. Due errori poi nel tentativo di recupero lo hanno relegato in nona posizione. Desalle invece è stato molto bravo a sfruttare il doppio errore di Romain Febvre, prendendo la vittoria di manche e del gran premio.

GARA 1
01. Herlings (Ola-KTM);
02. Cairoli (Ita-KTM);
03. Desalle (Bel-Kawasaki);
04. Anstie (GB-Husqvarna);
05. Paulin (Fra-Husqvarna);
06. Lupino (Ita-Honda);
07. Jasikonis (Let-Suzuki);
08. Nagl (Ger-Husqvarna);
09. Tonus (Svi-Yamaha);
10. Febvre (Fra-Yamaha).

GARA 2:
01. Desalle (Bel-Kawasaki);
02. Febvre (Fra-Yamaha)
03. Paulin (Fra-Husqvarna);
04. Tonus (Svi-Yamaha);
05. Anstie (GB-Husqvarna):
06. Coldenhoff (Ola-KTM);
07. Jasikonis (Let-Suzuki);
08. Herlings (Ola-KTM);
09. Cairoli (Ita-KTM);
10. Bobryshev (Rus-Honda).

CLASSIFICA GP RUSSIA:
01. Desalle punti 45;
02. Herlings 38;
03 Paulin 36;
04. Anstie 34;
05. Cairoli 34;
06. Febrve 33.

CLASSIFICA MONDIALE:
01. Cairoli punti 381;
02. Desalle 334;
03. Paulin 333;
04. Herlings 291;
05. Gajser 261;
06. van Horebeek 261.

  • shares
  • Mail