Kiara Fontanesi: “che soddisfazione vivere l’EICMA da campionessa!”

Kiara Fontanesi inaugura EICMA 2012 con Biaggi e Cairoli


Kiara Fontanesi ha inaugurato la settantesima edizione dell’EICMA di Milano, accanto a due miti del motociclismo, il Campione del Mondo Superbike Max Biaggi e l’iridato MX1 Tony Cairoli. La diciottenne campionessa WMX “Fonta” è entrata a buon diritto nel club dei grandi e ha ricevuto i complimenti sia da Max che da Tony: una consacrazione per la pilota parmigiana che solo un anno fa era venuta al Salone di Milano come semplice ospite.

Ne abbiamo approfittato per farle qualche domanda:

Fonta come ci si sente a inaugurare un evento di importanza internazionale come EICMA?
Inaugurare l’EICMA è sicuramente una soddisfazione enorme, sono felicissima, anche per averlo fatto insieme a Max e Tony. E’ molto diverso dall’anno scorso quando diciamo che non ero ancora nessuno. Adesso la gente mi riconosce ed è una sensazione strana: io mi sento uguale a prima però per me è ancora strano vedere che tanta gente mi ferma.

C’è qualche nuovo modello in particolare che ti interessa e che andrai a vedere?
Sicuramente mi girerò tutta la fiera 20 volte come l’anno scorso!




Come affronterai la prossima stagione?
Sicuramente sarà più dura di quest’anno: vincere un mondiale è difficile, ma mantenersi al top ancora di più. E’ quindi fondamentale lavorare molto di più dell’anno scorso sia in pista che fuori perchè voglio essere ancora più competitiva. Il mondiale non è un punto di arrivo.

Domanda di rito per ogni campione di cross europeo: nel tuo futuro vedi gli Stati Uniti?
Ora sono focalizzata a vincere ancora in Europa: sicuramente andare a fare qualche gara là sarà molto stimolante. Adoro gli Stati Uniti e penso che quasi sicuramente andrò la per qualche trofeo.

Anche perchè a differenza dei tuoi colleghi maschi hai dimostrato di saper essere vincente anche negli USA.
Vincere l’ultima gara del Campionato AMA è stata una grande soddisfazione, anche perchè ha idealmente completato la vittoria del mondiale: sei vai a casa loro e vinci entrambe le manches significa qualcosa.

Ultime notizie su Personaggi

Personaggi

Tutto su Personaggi →