Jorge Lorenzo: "l'Argentina è alle spalle"

Il maiorchino: "Nel team siamo tutti ottimisti, stiamo lavorando bene insieme, e sono convinto che presto passerà questo brutto momento"

PHILLIP ISLAND, AUSTRALIA - FEBRUARY 15:  Jorge Lorenzo of Spain and the Ductati Team is seen in the pit garage during 2017 MotoGP pre-season testing at Phillip Island Grand Prix Circuit on February 15, 2017 in Phillip Island, Australia.  (Photo by Robert Cianflone/Getty Images)
Motomondiale 2017 - Il campionato del mondo MotoGP fa tappa ad Austin in Texas, per la terza tappa stagionale. In realtà, a ben vedere, per Jorge Lorenzo potrebbe praticamente segnare un inizio in una nuova avventura che, finora, non ha dato i frutti sperati. Problemi a Losail, con un feeling mai trovato del tutto, e quel lungo nelle fasi iniziali che lo aveva fatto precipitare nelle posizioni di rincalzo.

A Termas de Rio Hondo ancora peggio: fuori dalla Q2, sembrava aver trovato una soluzione ai problemi con una posizione in sella differente. La controprova non è ancora arrivata però, considerando come Jorge abbia chiuso la sua gara alla prima curva, tamponando Andrea Iannone ed in preda alla rabbia, lasciando cadere la sua Desmosedici.

Ora però, il passato è alle spalle e quella rabbia va trasformata in energia positiva. Si giunge quindi al CotA, dove Lorenzo ha ricordi comunque altalenanti. E' il regno di Marc Marquez, ma il maiorchino si mostra ottimista:

“Finalmente siamo arrivati ad Austin, e non vedevo l’ora di essere qui dopo la caduta di Termas de Río Hondo. Non voglio più pensare a quello che è successo in Argentina e, anche se i risultati fino ad oggi non sono stati favorevoli per noi, credo che abbiamo imboccato la strada giusta per migliorare. Purtroppo, per un motivo o per un altro, non sono ancora riuscito a dimostrarlo. Austin è un bellissimo circuito, dove io non ho ancora vinto, ma la Ducati qui è sempre stata competitiva ed è salita sul podio negli ultimi tre anni. E’ un buon tracciato per continuare con l'evoluzione della Desmosedici e il mio adattamento alla guida. Nel team siamo tutti ottimisti, stiamo lavorando bene insieme, e sono convinto che presto passerà questo brutto momento.”

PHILLIP ISLAND, AUSTRALIA - FEBRUARY 15:  Jorge Lorenzo of Spain and the Ductati Team rides during 2017 MotoGP pre-season testing at Phillip Island Grand Prix Circuit on February 15, 2017 in Phillip Island, Australia.  (Photo by Robert Cianflone/Getty Images)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail