Moto3, Arbolino: "Vorrei fare una bella stagione"

Tony Arbolino, rookie del team Sic58 Squadra Corse, pronto ad debutto nel Mondiale Moto3

Motomondiale 2017 - Pioggia permettendo il prossimo weekend andrà in scena la prima tappa della categoria cadetta del Motomondiale. Tra esordienti e volti nuovi italiani al via nella quarto di litro c'è Tony Arbolino, giovane promessa che veste i colori del team Sic58 Squadra Corse, la squadra nata e gestita da Paolo Simoncelli, papà del SIC.

Il 16enne di Garbagnate Milanese, che dividerà il box con Tatsuki Suzuki, ha parlato dei primi passi sul palcoscenico mondiale: "il primo contatto con il campionato del mondo è stato davvero molto bello ed emozionante. La cosa che mi ha colpito di più è il livello, veramente altissimo. Siamo tutti vicini e ci possono essere sessioni dove 15 piloti sono racchiusi in 2 decimi".

Seppur giovanissimo pare avere le idee chiare: "Per quest'anno mi aspetto un gran campionato da rookies, nel senso che sarà sicuramente dura ma vorrei poter riuscire a fare una gran bella stagione; sperando anche in un podio, chissà; vediamo come va. Fin dal primo test mi sono sentito molto forte e so che sono nella condizione di poter dar il mio massimo, con la squadra mi trovo molto bene e abbiamo un ottimo feeling".

  • shares
  • Mail