FMI, Talenti Azzurri al via nel CIV e WorldSSP 300

Presentati i piloti dei Team 3570 MTA e 3570 #madeinCIV, impegnati rispettivamente nel CIV Moto3 e Mondiale Supersport 300

La F.M.I - Federazione Motociclistica Italiana lancia il nuovo sito Talenti Azzurri e presenta i programmi per la stagione 2017 con la riconferma dei due programmi "3570 Talenti Azzurri FMI", incentrato alla ricerca e alla crescita di giovani piloti italiani impegnati nella velocità nazionale, e "#madeinCIV", destinato a valorizzare alcuni "prodotti" del CIV.

In occasione del lancio del nuovo sito web ufficiale www.talentiazzurri.com, La Federazione Motociclistica Italiana anticipa alcune novità per la stagione 2017 con la riconferma di due programmi tra loro complementari: "3570 Talenti Azzurri FMI", incentrato alla ricerca e alla crescita di giovani piloti italiani impegnati nella velocità nazionale, e "#madeinCIV",destinato a valorizzare alcuni "prodotti" dell'ELF CIV oggi al via dei più prestigiosi e competitivi campionati internazionali.

Nel CIV correrà il Team 3570 MTA, impegnato nella classe Moto3 con tre giovani "Talenti Azzurri", mentre sono cresciuti agonisticamente nel Campionato Italiano Velocità i due piloti del Team 3570 #madeinCIV, al via dell'inedito Mondiale Supersport 300.

CIV 2017 - Team 3570 MTA


Contestualmente al progetto, prenderà parte alla classe Moto3 del CIV e a due wild card nel FIM CEV Moto3 Junior World Championship il Team 3570 MTA con tre giovani in sella alle rispettive Mahindra MGP3O: Kevin Sabatucci, Gianluca Sconza ed Edoardo Sintoni. I tre piloti saranno seguiti da uno staff tecnico di comprovata esperienza nel Motomondiale e da Alessandro Tonucci, pilota dai trascorsi nel Mondiale 125cc/Moto3, oggi Direttore Sportivo del Team 3570 MTA.

Alessandro Tonucci (Team 3570 MTA – Direttore Sportivo)

"Sono molto motivato ed impaziente di iniziare questa nuova avventura da Direttore Sportivo del Team 3570 MTA. Grazie all’esperienza maturata in tanti anni nel Motomondiale ho un bel bagaglio da trasmettere ai giovani al fine di farli crescere e, perché no, in un prossimo futuro lanciarli agonisticamente verso il Mondiale di categoria. Ora che la mia carriera da pilota si è conclusa, restare in questo ambiente è positivo, specie in questa squadra formata da persone con le quali ho lavorato a lungo e, aspetto non secondario, dove si respira una bella atmosfera. Prenderemo parte all’ELF CIV, un campionato dove il livello si è innalzato ulteriormente negli ultimi anni, diventando un buonissimo trampolino di lancio per i giovani impegnati nella classe Moto3 e nelle altre categorie. Per questo progetto correremo con la Mahindra, una moto che conosco bene avendoci corso per due anni nel Mondiale Moto3 e, nell’ultimo periodo, si è dimostrata una moto vincente e che può attestarsi stabilmente nelle posizioni di testa. A nome di tutta la squadra ringraziamo 3570 per aver creduto nella bontà del nostro progetto ed alla FMI che, a titolo personale, mi ha sempre sostenuto sin da quando ha iniziato a correre".

Kevin Sabatucci (Team 3570 MTA – Mahindra MGP3O #85)

"Quest’anno cercherò di dare tutto me stesso in ogni gara, in ogni turno di prova, in ogni giro per provare a vincere, cercando tuttavia di usare la testa quando serve. Sto conoscendo la squadra giorno dopo giorno, ma devo ammettere che mi sono trovato bene con i miei compagni e con Alessandro. Non ho mai corso con la Mahindra, ma la moto è bella e si presenta molto bene: sono impaziente di provarla e vedere come va! Vorrei ringraziare 3570 e MTA per questa opportunità, faremo del nostro meglio per ottenere risultati importanti".

Gianluca Sconza (Team 3570 MTA – Mahindra MGP3O #60)

"Quest’anno esordirò nella classe Moto3 con una grande squadra che mi aiuterà a crescere e migliorarmi di gara in gara. Cercherò di fare più esperienza possibile, mettendoci tutta la mia determinazione e perseveranza per esaudire questo intento. Da parte mia darò sempre il massimo, il miglior modo per ripagare 3570 e MTA della fiducia".

Edoardo Sintoni (Team 3570 MTA – Mahindra MGP3O #30)

"Mi presenterò al via della stagione 2017 conoscendo già la moto e tutta la squadra: insieme abbiamo corso nelle ultime gare del 2016, pertanto partiremo con una buona base di partenza. Il mio obiettivo è di concludere più avanti possibile in campionato, pertanto cercherò di arrivare in fondo a tutte le gare perché la costanza premia nel motociclismo. Ringrazio 3570, MTA e tutte le persone che mi seguono, vedrò di ripagarle dando il massimo ogni weekend".

Supersport 300 - Team 3570 #madeinCIV


Con il Team 3570 #madeinCIV, in sella a moto Kawasaki Ninja 300 seguite da GP Project sotto la supervisione tecnica del Team Puccetti Racing, correranno Manuel Bastianelli e Paolo Grassia, entrambi protagonisti del CIV Sport 4T (oggi CIV Supersport 300) nella passata stagione. Direttore Sportivo del Team 3570 #madeinCIV il pluri-Campione italiano Stefano Cruciani, il quale si occuperà di seguire anche Michael Canducci, all’esordio nel Mondiale Supersport con la Kawasaki Ninja ZX-6R del Puccetti Racing Junior Team FMI.

Stefano Cruciani (Team 3570 #madeinCIV – Direttore Sportivo)

"Dopo l’esperienza maturata nelle ultime stagioni con il Team Italia nella Superstock 600 e Supersport, quest’anno sarò il Direttore Sportivo del Team 3570 #madeinCIV nella Supersport 300. Si tratta una categoria inedita nel contesto del Mondiale Superbike, collaudata con successo lo scorso anno proprio nel CIV. Ci sono tanti iscritti, la presenza di moto dalle caratteristiche tecniche differenti tra loro, pertanto sulla carta si presentano molteplici incognite. Per quanto ci riguarda abbiamo tutte le carte in tavola per metterci in mostra. Sotto il profilo tecnico la Kawasaki Ninja 300 si è dimostrata una moto competitiva, mentre sul piano sportivo i nostri piloti sono giovani, molto promettenti ed entrambi si sono formati agonisticamente nel CIV. Il 2017 sarà un anno di rodaggio per tutti, ma noi puntiamo a risultati importanti: siamo molto fiduciosi e fermamente convinti del nostro potenziale".

Manuel Bastianelli (Team 3570 #madeinCIV – Kawasaki Ninja 300 #23)

"Per la stagione 2017 il mio obiettivo sarà quello di dare sempre il 110 %, cercando di rientrare costantemente nel gruppo di testa. Non sarà facile, considerando che dovrò conoscere gran parte delle piste, ma questo non dovrà rappresentare per me una scusante, bensì una sfida in più. In compenso cconosco bene il pacchetto tecnico, con la Kawasaki Ninja 300 ho già corso nel CIV ottenendo dei buoni risultati. Partiremo pertanto con un buon feeling e con una consolidata base di partenza per crescere di gara in gara. Essendo un pilota romano sono orgoglioso di portare i colori di 3570 in giro per il mondo: farò di tutto per ripagare la fiducia accordatami".

Paolo Grassia (Team 3570 #madeinCIV – Kawasaki Ninja 300 #99)

"Correremo in una categoria nuova, il Mondiale Supersport 300, confrontandoci con piloti molto forti provenienti da tutto il mondo. Da parte nostra cercheremo di competere con loro per tutto l’arco della stagione, facendo tesoro dell’esperienza maturata lo scorso anno nel CIV. La Kawasaki Ninja 300 è una moto bellissima, performante e che conosco bene: posso dire si addice particolarmente al mio stile di guida. Oltre alla moto conosco abbastanza bene le piste europee, in particolare inizieremo la stagione ad Aragon, il mio circuito preferito dove sono salito sul podio negli ultimi due anni. Sono carico e motivato, non vedo l’ora di correre: un ringraziamento a 3570, alla mia famiglia e chi ha reso possibile questo progetto".

  • shares
  • Mail