Moto3: Test Jerez, solo Canet meglio di Fenati

Il portacolori di Emilio Alzamora davanti a Romano Fenati. L'italiano nel pomeriggio ha simulato una gara

canet.jpg
Moto3 2017 - La prima giornata di test Moto3 si chiude con Aron Canet in prima posizione ma chi sorride più di tutti è sicuramente....Honda. Già perchè la casa dell'Ala deve aver dato uno step evolutivo importante per la propria NSF250RW. Dietro infatti al portacolori del team Monlau, ecco Romano Fenati e Jorge Martin, per una tripletta sotto l'Ala.

"Oggi abbiamo lavorato benissimo, - ha detto Romano Fenati - forse è stata la migliora giornata dall'inizio dell'anno. Siamo in crescita costante e lavoriamo per migliorarci ogni giorno di più".

Non è un caso che comunque da Tokio puntino molto sulla piccola, considerando le evoluzioni e le modifiche alla presa d'aria dell'airbox, all'iniezione ma sopratutto al telaio. Primo dunque il giovane talento di Emilio Alzamora con il riferimento cronometrico di 1'46.465 davanti a Romano Fenati che, dopo il miglior tempo del mattino, ha puntato a cercare il passo gara nel pomeriggio, considerando anche come l'italiano non disputa una corsa dal Gran premio d'Austria scorso. 1'46.738 il riferimento del pilota Snipers, in vantaggio di poco meno di un decimo su Jorge Martin.

Quarta piazza per il portacolori Ajo Bo Bendsneyder, prima KTM in classifica. Sesta posizione invece per Enea Bastianini, che sembra aver puntato a viaggiare sul passo. Ottavo invece è Nicolò Bulega davanti a John McPhee, e Joan Mir.

Da sottolineare anche la buona prestazione di Marco Bezzecchi con la Mahindra del team CIP Moto, 13esimo davanti ad Andrea Migno. Dietro invece Niccolò Antonelli, 19esimo, dietro anche a Tony Arbolino, ma comunque davanti a Lorenzo Dalla Porta e Manuel Pagliani. 23esimo è invece Fabio Di Giannantonio, ancora in fase di recupero dopo la frattura alla clavicola.

Questo il commento di Niccolò Antonelli: "E' stata una buona prima giornata. Fare tanti giri mi permette di capire meglio come si comporta la mia KTM. Sono contento di come è andato il primo giorno di test, ma c’è ancora molto da fare. Jerez è una pista abbastanza difficile che mi permette di capire come si comporta la moto. Il team sta lavorando bene e la moto mi piace, ho solo bisogno di trovare la linea ideale in alcune curve, dove perdo alcuni decimi. Domani cambieremo alcune cose e so che potremo essere piu veloci."

Moto3, Test Jerez, Day 1


01- Aron Canet – Estrella Galicia 0,0 – Honda NSF250RW – 1’46.465
02- Romano Fenati – Marinelli Rivacold Snipers – Honda NSF250RW – + 0.273
03- Jorge Martin – Del Conca Gresini Moto3 – Honda NSF250RW – + 0.441
04- Bo Bendsneyder – Red Bull KTM Ajo – KTM RC 250 GP – + 0.597
05- Juanfran Guevara – RBA Racing Team – KTM RC 250 GP – + 0.756
06- Enea Bastianini – Estrella Galicia 0,0 – Honda NSF250RW – + 0.832
07- Philipp Öttl – Südmetall Schedl GP Racing – KTM RC 250 GP – + 0.859
08- Nicolò Bulega – Sky Racing Team VR46 – KTM RC 250 GP – + 0.869
09- John McPhee – British Talent Team – Honda NSF250RW – + 0.887
10- Joan Mir – Leopard Racing – Honda NSF250RW – + 0.912
11- Darryn Binder – Platinum Bay Real Estate – KTM RC 250 GP – + 0.983
12- Ayumu Sasaki – KBS SIC Racing Team – Honda NSF250RW – + 1.041
13- Marco Bezzecchi – CIP Moto – Mahindra MGP3O – + 1.067
14- Andrea Migno – Sky Racing Team VR46 – KTM RC 250 GP – + 1.231
15- Albert Arenas – Aspar Mahindra Moto3 – Mahindra MGP3O – + 1.251
16- Gabriel Rodrigo – RBA Racing Team – KTM RC 250 GP – + 1.289
17- Tony Arbolino – Sic 58 Squadra Corse – Honda NSF250RW – + 1.311
18- Jakub Kornfeil – Peugeot MC SaxoPrint – Peugeot GP3-17 – + 1.317
19- Niccolò Antonelli – Red Bull KTM Ajo – KTM RC 250 GP – + 1.320
20- Tatsuki Suzuki – Sic 58 Squadra Corse – Honda NSF250RW – + 1.321
21- Livio Loi – Leopard Racing – Honda NSF250RW – + 1.440
22- Marcos Ramirez – Platinum Bay Real Estate – KTM RC 250 GP – + 1.572
23- Nakarin Atiratphuvapat – Honda Team Asia – Honda NSF250RW – + 1.617
24- Fabio Di Giannantonio – Del Conca Gresini Moto3 – Honda NSF250RW – + 1.932
25- Adam Norrodin – KBS SIC Racing Team – Honda NSF250RW – + 2.019
26- Kaito Toba – Honda Team Asia – Honda NSF250RW – + 2.137
27- Lorenzo Dalla Porta – Aspar Mahindra Moto3 – Mahindra MGP3O – + 2.196
28- Jules Danilo – Marinelli Rivacold Snipers – Honda NSF250RW – + 2.225
29- Manuel Pagliani – CIP Moto – Mahindra MGP3O – + 2.779
30- Maria Herrera – AGR Team – KTM RC 250 GP – + 3.061
31- Patrik Pulkkinen – Peugeot MC SaxoPrint – Peugeot GP3-17 – + 3.789

Moto3: Test Jerez, Fenati inizia con il piede giusto


fenati-jerez.jpg
Moto3 -

Prima sessione di test ufficiali in quel di Jerez e l'Italia brilla con Romano Fenati ed il team Snipers che, alle ore 12.30 dopo la prima sessione, si prende la vetta della classifica dei tempi.

Il giovane ascolano infatti ha chiuso questa prima parte di giornata con il riferimento cronometrico di 1'46.738, davanti a Jorge Martin di 168 millesimi di secondo. E' da sottolineare come solamente l'italiano ed il nuovo portacolori del team di Fausto Gresini siano riusciti ad abbattere il muro del minuto e 47 secondi. Terza piazza invece per Aaron Canet davanti al portacolori Ajo Bo Bendsneyder.

Quinta piazza per Juanfran Guevara che precede Enea Bastianini, staccato di 559 millesimi dalla vetta. L'Italia può continuare a sorridere grazie anche a Marco Bezzecchi, neo portacolori CIP, ottavo a 794 millesimi, davanti a Nicolò Bulega, nono a 894 millesimi. Fuori dalla top ten si registra invece Tony Arbolino, buon 15esimo con il team SIC58 Squadra Corse. 17esimo è invece Niccolò Antonelli con i nuovi colori del team Ajo. L'italiano è staccato di 1.3 secondi dalla vetta.

21esimo è invece Fabio Di Giannantonio, comunque bravo a correre dopo la recente frattura alla clavicola, preceduto da Andrea Migno. 24esimo Lorenzo Dalla Porta a poco meno di due secondi dalla vetta; 28esimo Manuel Pagliani.

Moto3, test Jerez, sessione 1


1 FENATI, Romano MARINELLI RIVACOLD SNIPERS 1:46.738 19 / 20
2 MARTIN, Jorge DEL CONCA GRESINI Moto3 1:46.906 0.168 0.168 19 / 20
3 CANET, Aron ESTRELLA GALICIA 0.0 1:47.049 0.311 0.143 24 / 24
4 BENDSNEYDER, Bo RED BULL KTM AJO 1:47.062 0.324 0.013 10 / 25
5 GUEVARA, Juanfran RBA RACING TEAM 1:47.221 0.483 0.159 21 / 22
6 BASTIANINI, Enea ESTRELLA GALICIA 0.0 1:47.297 0.559 0.076 15 / 15
7 BINDER, Darryn PLATINUM BAY REAL ESTATE 1:47.448 0.710 0.151 22 / 25
8 BEZZECCHI, Marco CIP 1:47.532 0.794 0.084 24 / 24
9 BULEGA, Nicolo SKY RACING TEAM VR46 1:47.632 0.894 0.100 21 / 22
10 MIR, Joan LEOPARD RACING 1:47.656 0.918 0.024 21 / 21
11 McPHEE, John BRITISH TALENT TEAM 1:47.764 1.026 0.108 19 / 25
12 RODRIGO, Gabriel RBA RACING TEAM 1:47.804 1.066 0.040 19 / 26
13 LOI, Livio LEOPARD RACING 1:47.905 1.167 0.101 12 / 22
14 KORNFEIL, Jakub PEUGEOT MC SAXOPRINT 1:47.945 1.207 0.040 14 / 19
15 ARBOLINO, Tony SIC58 SQUADRA CORSE 1:47.947 1.209 0.002 17 / 22
16 RAMIREZ, Marcos PLATINUM BAY REAL ESTATE 1:48.037 1.299 0.090 17 / 23
17 ANTONELLI, Niccolo RED BULL KTM AJO 1:48.047 1.309 0.010 16 / 24
18 ARENAS, Albert ASPAR MAHINDRA Moto3 1:48.183 1.445 0.136 19 / 19
19 SUZUKI, Tatsuki SIC58 SQUADRA CORSE 1:48.300 1.562 0.117 13 / 19
20 MIGNO, Andrea SKY RACING TEAM VR46 1:48.331 1.593 0.031 21 / 21
21 DI GIANNANTONIO, Fabio DEL CONCA GRESINI Moto3 1:48.397 1.659 0.066 19 / 20
22 TOBA, Kaito HONDA TEAM ASIA 1:48.602 1.864 0.205 19 / 24
23 OETTL, Philipp SUDMETALL SCHEDL GP RACING 1:48.638 1.900 0.036 21 / 21
24 DALLAPORTA, Lorenzo ASPAR MAHINDRA Moto3 1:48.661 1.923 0.023 19 / 19
25 NORRODIN, Adam KBS SIC RACING TEAM 1:48.718 1.980 0.057 20 / 22
26 ATIRAPHUVAPAT, Nakarin HONDA TEAM ASIA 1:48.855 2.117 0.137 18 / 24
27 SASAKI, Ayumu KBS SIC RACING TEAM 1:48.972 2.234 0.117 12 / 18
28 PAGLIANI, Manuel CIP 1:49.244 2.506 0.272 4 / 13
29 DANILO, Jules MARINELLI RIVACOLD SNIPERS 1:49.409 2.671 0.165 17 / 22
30 HERRERA, Maria AGR TEAM 1:50.105 3.367 0.696 13 / 19
31 PULKKINEN, Patrik PEUGEOT MC SAXOPRINT 1:51.165 4.427 1.060 15 / 25

  • shares
  • Mail