In Olanda arrivano i semafori a prova di smartphone

a Bodegraven-Reeuwijk, si è voluto sperimentare questo sistema per chi proprio non riesce a non togliere lo sguardo dal proprio smartphone

Smartphone, compagni fedeli delle nostre giornate, vero. Inseparabile aiuto in termini lavorativi o di svago, vero. Elemento di forte distrazione, vero anche questo. Sopratutto quando si cammina per strada - purtroppo - è sempre più frequente notare tanta gente con il capo chino verso il proprio strumento.

Così, lì dove l'educazione civica - ed il buon senso - ha evidentemente fallito, arriva la tecnologia. In Olanda infatti si sta sperimentando un sistema di visualizzazione semaforica pedonale con delle sottili strisce a LED affogate nel manto stradale, così da catturare l'attenzione di chi non è capace di sollevare la propria testa e vedere se sta per andare incontro ad un incrocio dove moto e auto stanno - giustamente - passando.

semafori per pedoni

Non si tratta di inutile allarmismo: gli smartphone stanno diventando tra le cause principali di incidenti stradali che vedono coinvolti i pedoni. E' uno strumento di pura disattenzione in determinati momenti.

Ecco quindi che a Bodegraven-Reeuwijk, paese olandese, si è voluto sperimentare questo sistema. Certo è che se lo stesso traffico e lo stesso sistema per la viabilità deve adattarsi agli smartphone...qualcosa di sbagliato all'origine c'è di sicuro.

  • shares
  • Mail