Moto3 Sepang: trionfo di Pecco Bagnaia. Gara decimata dalle cadute

Seconda vittoria iridata stagionale per il 18enne torinese della Mahindra

bagnaia-francesco.jpg

Le note dell’inno di Mameli si alzano sul cielo non più carico di pioggia di Sepang e le lacrime di gioia di Francesco Bagnaia brillano sotto un raggio di sole dopo la gran cavalcata vittoriosa finalmente su pista asciutta.

La “grande Italia” della Moto3 si ripete nel suo solito chiaro-scuro, si eleva e si inabissa nell’ottovolante della fortuna-sfortuna, si spezza in più tronconi, perdendosi nelle ripetute cadute, ma è salvata trionfalmente dal diciottenne torinese della Mahindra, pilota di sostanza e di lampi di genio, specie in condizioni di bagarre da baionetta spuntata, tornato prepotentemente sul gradino più alto del podio, così come già, quest’anno, ad Assen. Ed è doppietta!

Diciamolo con chiarezza, “Pecco” non solo salva l’armata azzurra ma salva anche la stagione della Mahindra, moto indubbiamente migliorata dopo un costante lavoro di sviluppo, ancora con un motore non performante come quello di Ktm e Honda ma con un telaio che, specie in condizioni limite, permette a un pilota come Bagnaia di fare miracoli e di farsi dare una mano pure dalla dea bendata.

Al ceco Jacub Kornfeil e all’olandese Bo Bendsneyder non resta che la lotta per gli altri due gradini del podio, distaccati di oltre 7 secondi dal vincitore. E, visto l'iter della corsa, è grasso che cola...

KUALA LUMPUR, MALAYSIA - OCTOBER 29:  Francesco Bagnaia of Italy and Aspar Team Moto3  leads the field during the MotoGP Of Malaysia - Qualifying at Sepang Circuit on October 29, 2016 in Kuala Lumpur, Malaysia.  (Photo by Mirco Lazzari gp/Getty Images)

Una gara, come oramai succede sempre in Moto3, ricca di colpi di scena, con cadute a “grappolo” che condizionano il risultato. Della prima fila uscita dalle qualifiche allagate d’acqua si salva – e come! – solo Bagnaia, perché il poleman neo iridato Binder e il secondo miglior tempo Navarro saranno invischiati nelle bagarre e nelle cadute.

Pronti-via e subito a terra Guevara, Sazaki (il sostituto nel Team Gresini dell’infortunata Bastianini), Migno e non si fa in tempo a girar gli occhi che c’è un altro patatrac coinvolgente Bulega, Canet, Martin, Oettl, Suzuki, quindi Norrodin.

Insomma un casino, con 7-8-9 (e chi li conta più?) fuori pista! Via libera per Binder&C in fuga? Macchè! Un’altra tornata, un altro “filotto” nella stessa curva sei con Mir, Binder, Dalla Porta, Di Giannantonio – gran rimonta! – poi Navarro e anche Antonelli ko.

Gara decimata e addirittura fermata dalla bandiera rossa con quattro giri d’anticipo per l’ennesima caduta, stavolta di Maria Herrera. Alla fine si salvano, i tre del podio, poi Quartararo, quarto solitario a 8 secondi e mezzo, quindi in fila indiana a 12-13 secondi Locatelli (quinto), davanti a Ramirez, Rodrigo, Pawi, Loi e Binder rientrante malconcio, decimo a quasi 39 secondi.

In classifica, tutto come prima, o quasi, con Bagnaia in gran risalita, adesso terzo. Moto3, gara di moto o d… birilli?

Moto3 Sepang 2016 - Classifica Gara

locatelli-moto3.jpg

1 Francesco BAGNAIA | ITA | Pull & Bear Aspar Mahindra Team 29'29.351
2 Jakub KORNFEIL | CZE | Drive M7 SIC Racing Team 7.108
3 Bo BENDSNEYDER | NED | Red Bull KTM Ajo 7.253
4 Fabio QUARTARARO | FRA | Leopard Racing 8.469
5 Andrea LOCATELLI | ITA | Leopard Racing 12.414
6 Marcos RAMIREZ | SPA | Platinum Bay Real Estate 12.706
7 Gabriel RODRIGO | ARG | RBA Racing Team 13.387
8 Khairul Idham PAWI | MAL | Honda Team Asia 13.506
9 Livio LOI | BEL | RW Racing GP BV 14.445
10 Darryn BINDER | RSA | Platinum Bay Real Estate 38.777
11 Hafiq AZMI | MAL | Peugeot MC Saxoprint 45.827
12 Niccolò ANTONELLI | ITA | Ongetta-Rivacold 48.899
13 Stefano VALTULINI | ITA | 3570 Team Italia 49.648
14 Lorenzo PETRARCA | ITA | 3570 Team Italia 49.842
15 Fabio DI GIANNANTONIO | ITA | Gresini Racing Moto3 +1'15.163
16 Lorenzo DALLA PORTA | ITA | SKY Racing Team VR46 1 Lap
17 Brad BINDER | RSA | Red Bull KTM Ajo 3 Laps

Non classificati:
Maria HERRERA | SPA | MH6 Team 13.793
Jules DANILO | FRA | Ongetta-Rivacold 7 Laps
Jorge NAVARRO | SPA | Estrella Galicia 0,0 8 Laps
Albert ARENAS | SPA | Peugeot MC Saxoprint 10 Laps
Joan MIR | SPA | Leopard Racing 11 Laps
Tatsuki SUZUKI | JPN | CIP-Unicom Starker 11 Laps
Andrea MIGNO | ITA | SKY Racing Team VR46 11 Laps
Nicolo BULEGA | ITA | SKY Racing Team VR46 12 Laps
Jorge MARTIN | SPA | Pull & Bear Aspar Mahindra Team 0 Lap
Aron CANET | SPA | Estrella Galicia 0,0 0 Lap
Philipp OETTL | GER | Schedl GP Racing 0 Lap
Juanfran GUEVARA | SPA | RBA Racing Team 0 Lap
Adam NORRODIN | MAL | Drive M7 SIC Racing Team 0 Lap
Ayumu SASAKI | JPN | Gresini Racing Moto3 0 Lap

diggia.jpg

  • shares
  • Mail