Moto3 Brno, test OK per Bastianini e Di Giannantonio

Il Gresini Racing Team Moto3 è sceso in pista a Brno per due giornate di test

Test Moto3 Brno - Mentre i "grandi" della MotoGP giravano in Austria, i "giovani leoni" della Moto3 (insieme ad alcuni team della Moto2) hanno girato a Brno per una sessione di test. Enea Bastianini (Gresini Racing Team Moto3), reduce dal 3° posto al Sachsenring, è sceso in pista soltanto nella giornata di martedì scorso, mentre il suo compagno di squadra Fabio Di Giannantonio, 5° al Sachs ha girato anche ieri.

Gresini Racing Team Moto3 Test Brno

Bastianini è stato protagonista di una giornata molto positiva, percorrendo molti chilometri (69 giri in totale), concentrandosi su alcune soluzioni di assetto sulla sua Honda NSF250RW, in particolare per migliorare il feeling con l’anteriore: “Abbiamo utilizzato la giornata di martedì per provare alcuni nuovi particolari: sono soddisfatto perché hanno funzionato abbastanza bene e soprattutto, dopo il bagnatissimo GP in Germania, mi sono divertito a tornare a girare sull’asciutto, tra l’altro su una pista come quella di Brno che è una delle mie preferite. A inizio giornata la pista sporca ha complicato un po’ di cose, ma poi nell’arco della giornata siamo riusciti a fare un bel lavoro, completando tanti giri e raccogliendo molte informazioni. Un test veramente molto positivo!”.

Gresini Racing Team Moto3 Test Brno

Il diciassettenne esordiente romano Di Giannantonio ha lavorato sodo prima sulle sospensioni, dopodiché si è concentrato sulle nuove parti portate dalla Honda, ottenendo buoni riscontri: “Sono arrivato a Brno un po’ stanco dalla Germania: le due cadute in prova si sono fatte sentire, perciò no ero al cento per cento. Nel primo giorno di test siamo quindi partiti con calma: avevamo tanto lavoro da fare, ma sapendo di avere a disposizione due gironi abbiamo cercato di distribuirlo bene. La prima giornata è andata abbastanza bene, anche se non sono stato velocissimo: il lavoro si è concentrato su prove di sospensioni. Nel secondo giorno invece abbiamo provato nuove parti portate da Honda: è stata un’esperienza nuova per me ed è stato molto bello collaborare con i tecnici HRC, che ci hanno dato una gran mano. Alla fine ho anche provato a spingere per ottenere un giro veloce e anche su questo fronte i risultati sono stati buoni. Abbiamo trovato la quadra per questa pista, e penso anche per quella dove correremo il prossimo GP in Austria. Sono veramente molto soddisfatto, questo è stato probabilmente il test più produttivo tra quelli svolti finora!”.

Gresini Racing Team Moto3 Test Brno

  • shares
  • Mail