1° podio per Locatelli in Germania: "Grande weekend"

Il pilota lombardo suggella un fine settimana da urlo al Sachsenring conquistando il primo podio in carriera: "Ho dato tutto me stesso"

locatelli-moto3-germania-2016-5.jpg

Sotto la pioggia battente del Sachsenring, Andrea Locatelli (Leopard Racing) ha conquistato ieri il suo primo podio iridato in carriera nel GP di Germania della classe Moto3. Il 19enne pilota bergamasco, che sabato aveva già firmato il suo miglior risultato di sempre nelle qualifiche con il 2° tempo, ha così raggiunto un obiettivo che inseguiva da tempo alla terza stagione completa nella classe cadetta del Motomondiale.

In una gara iniziata sotto una pioggia insistente, il giovane pilota lombardo è riuscito a mantenere inizialmente il contatto con il gruppo dei primi, con il malese Khairul Pawi e il giapponese Hiroki Ono, piloti dell'Honda Team Asia, che però prendevano progressivamente il largo sul resto della concorrenza.

locatelli-moto3-germania-2016-6.jpg

Il 'Loca' a quel punto si trovava a lottare con lo scozzese John McPhee (Peugeot MC Saxoprint) per il terzo posto, aggiudicandosi il duello, mentre più tardi un errore di Ono gli spalancava le porte del secondo posto, posizione da difendere fino al traguardo dal tentativo di rimonta finale del connazionale Enea Bastianini (Gresini Racing Moto3).

11" il ritardo di Locatelli dall''anfibio' Pawi, vincitore di oggi dopo l'impresa quasi identica da lui compiuta in Argentina. Con lo straordinario risultato del Sachsenring, Locatelli ha compiuto anche un notevole balzo in classifica, arrivando a quota 50 punti.

locatelli-moto3-germania-2016-3.jpg

Un raggiante Andrea Locatelli ha così commentato la sua memorabile giornata in Sassonia:

"E 'stato un grande weekend per me! Ci puntavamo sin da quando siamo arrivati qui e ieri abbiamo fatto delle belle qualifiche. Con le condizioni meteo che abbiamo trovato questa mattina c'era tanta incertezza, ma dopo un buon warm-up ero piuttosto fiducioso."

"Durante la gara ho dato tutto me stesso, ma è stata dura perché la pioggia continuava a cadere e l'asfalto diventava sempre peggio. Io sono rimasto concentrato e ho continuato a spingere, conquistando così il mio primo podio in carriera. Dedico questo risultato alla mia famiglia, ai miei amici e ai miei fans."

locatelli-moto3-germania-2016-1.jpg

  • shares
  • Mail