Superstock 1000 Monza: Baiocco vince e convince!

L’avvincente weekend Monzese ha visto come di consuetudine sfidarsi sul velocissimo tracciato di Monza i ragazzi della Coppa del Mondo FMI Superstock 1000. E anche la quarta prova del campionato ha confermato la spettacolarità di questo trofeo. Tra sorpassi, staccate mozzafiato e colpi di scena, i 108.000 spettatori presenti hanno assistito ad una bellissima gara



L’avvincente weekend Monzese ha visto come di consuetudine sfidarsi sul velocissimo tracciato di Monza i ragazzi della Coppa del Mondo FMI Superstock 1000.
E anche la quarta prova del campionato ha confermato la spettacolarità di questo trofeo. Tra sorpassi, staccate mozzafiato e colpi di scena, i 108.000 spettatori presenti hanno assistito ad una bellissima gara ed alla prima vittoria di Matteo Baiocco nella classe Stock 1000. Il giovane pilota di Osimo è stato protagonista di un arrivo al photofinish con Aitchison (4 millesimi soltanto di vantaggio), seguito a sua volta da Dionisi che ha così conquistato la terza piazza. La gara è stata un continuo duellare, con Baiocco che a soli due giri dal termine era quarto e ha riconquistato la prima posizione nell’ultimo giro alla staccata della curva Ascari.
Quarta posizione infine per Van Keymeulen, mentre per trovare un altro pilota italiano dobbiamo salire alla nona posizione di Dell’Olmo sulla MV Agusta F4 312R del Team UnionBike Gimotorsport, dopo una gara in rimonta a causa di un dritto alla prima staccata.

Per il team lombardo non è stato un weekend positivo quello monzese visto che anche Badovini si è dovuto ritirare a causa di un contatto. Trasferta da dimenticare anche per Corti e Pirro, vittime di due cadute.
Baiocco è ora in testa alla classifica provvisoria della Coppa del Mondo FMI Superstock 1000 con 60 punti, contro i 58 di Aitchison e i 57 di Canepa, e con la vittoria di ieri a Monza è stato l’unico italiano ad aver vinto una gara tra tutte le categorie che hanno corso (Superbike, Supersport e Superstock 1000).
Il prossimo appuntamento con la Coppa del Mondo Superstock 1ooo è per il 27 maggio sulla pista di Silverstone.
Qui di seguito la classifica completa della gara.

Monza – Gara – Superstock 1000

1 Baiocco M. Umbria Bike. 20’19.109
2 Aitchison M. Celani Team Suzuki Italia. 20’19.117
3 Dionisi I. Cruciani Moto Suzuki Italia. 20’19.245
4 Van Keymeulen D. TTSL-MGM Racing. 20’19.619
5 Simeon X. Alstare Suzuki Corona Extra. 20’25.058
6 Jerman M. DBR Racing Team. 20’26.821
7 Morais S. Team Pedercini. 20’27.241
8 Mahr R. Vd Heyden Motors Yamaha. 20’33.802
9 Dell’Omo D. UnionBike Gimotorsport. 20’33.852
10 Canepa N. Ducati Xerox Junior Team. 20’34.302
11 Sutter D. Peko Racing. 20’39.522
12 Tode A. Racing Dirk Van Mol. 20’39.840
13 Tangre C. DBR Racing Team. 20’40.244
14 Rohtlaan M. Azione Corse. 20’40.674
15 Roberts B. Ducati Xerox Junior Team. 20’40.903
16 Millet F. Biassono UnionBike. 20’43.635
17 Smrz M. MS Racing. 20’43.645
18 Baroni L. Team Sterilgarda. 20’47.323
19 Burrell B. MS Racing. 20’48.136
20 Gieseler T. MGM Racing Performance. 20’57.812
21 Schouten R. Vd Heyden Motors Yamaha. 20’57.840
22 Nedog L. Team Ducati SC Caracchi. 20’57.989
23 Lorenzetti T. Team PMS Kawasaki Supported. 20’59.767
24 Moore N. Team Pedercini. 21’00.362
25 Nemeth B. Full-Gas Racing Team. 21’00.392
26 Bond M. Mist Suzuki. 21’22.061
27 Kispataki V. Full-Gas Racing Team. 21’24.247
28 Rosso N. Team Sterilgarda. 21’24.350
29 Filice R. Celani Team Suzuki Italia. 21’42.065
30 Depoorter O. Team Zone Rouge. 18’46.993
31 Biliotti L. Revolution – UnionBike. 18’47.016
32 Giuseppetti D. MGM Racing Performance. 18’47.267
33 Pirro M. Yamaha Team Italia. 16’34.565
34 Badovini A. Biassono UnionBike. 11’34.422
35 Verdini L. RCGM Team. 11’51.680
36 Corti C. Yamaha Team Italia. 5’33.050
37 Gianfardoni R. RG Team. 2’02.230
38 Appelo B. EAB Ten Kate Honda. 2’03.774
39 Van Den Broeck W. Team Zone Rouge. 2’15.590

via | WorldSBK

Ultime notizie su Varie

Varie

Tutto su Varie →