Home Supersport Aragon: Sofuoglu-Krummenacher, è dominio Kawasaki

Supersport Aragon: Sofuoglu-Krummenacher, è dominio Kawasaki

L’Italia sorride con il duo Zaccone-Bassani. Male la MV Agusta: ritirati Zanetti e Baldolini, problemi di grip per Cluzel

Primo-secondo alla partenza, primo-secondo all’arrivo. La Kawasaki domina il round di Aragon e continua il suo predominio nella classe Supersport. E’ stato un dominio targato sopratutto Kenan Sofuoglu che, presa la prima posizione allo start, non l’ha praticamente più mollata. Una vittoria che rilancia il turco dopo il passo falso iniziale di Phillip Island e la seconda posizione di Buriram, pontificata da quella bandiera del paese natio mostrata a fine gara e al contempo anche una maglia celebrativa.

Prima posizione, 25 punti nel carniere e avvicinamento in classifica a Randy Krummenacher che, con il secondo posto, mantiene salda la vetta in classifica generale. Per lo svizzero, dopo un avvio convincente, un leggero ridimensionamento in termini prestazionali nei confronti del suo compagno di box. Se infatti Sofuoglu ha impartito un passo praticamente imprendibile, Krummenacher ha dovuto faticare nella prima parte di gara a contenere gli attacchi del duo MV Agusta Cluzel-Baldolini. Una MV Agusta che raccoglie il terzo gradino del podio, ma lo fa con Nico Terol. Già perchè Baldolini è stato costretto al ritiro mentre era in lotta per un piazzamento da podio, mostrando anche un’ottimo stato di forma, tradito dal motore sul rettilineo d’arrivo, mentre Cluzel è andato incontro ad un calo delle gomme che non gli hanno consentito di tenere il passo dei migliori.

Problemi che si erano riscontrati fin dai primi passaggi per l’alfiere di Schiranna, vedendo le difficoltà in fase di frenata e dovendo inserire la propria F3 quasi sempre in slide, al netto della sua guida sempre un poco ‘sporca’. Una domenica amara per MV Agusta, nonostante il podio rassicurante di Terol e del team Schmidt. Oltre a Cluzel, c’è amarezza per Zanetti, costretto al ritiro tecnico immediato. L’Italia ha di che festeggiare.

E lo fa con le giovani leve, arrembanti e senza timori reverenziali nei confronti dei senatori della categoria. E’ festa grande nel box del team Italia con Alessandro Zaccone che vince nella sua categoria dell’europeo, ma sopratutto, chiudendo in quinta posizione generale, dopo aver battagliato con Terol e Cluzel.

Zaccone è riuscito a mantenere la posizione nel finale nei confronti del suo compagno Axel Bassani, splendido sesto. Una punta di amaro è data dalla settima piazza di Caricasulo, che a metà gara risultava il più veloce in pista. Buon decimo infine Gamarino

Supersport, Aragon: Classifica gara

1 1 1 K. SOFUOGLU Kawasaki ZX-6R 16 1’55.344 260,2 1’54.000 263,4 25 45 2
2 2 21 R. KRUMMENACHER Kawasaki ZX-6R 16 1.486 1’55.789 270,7 1’54.830 259,0 20 58 1
3 8 88 N. TEROL MV Agusta F3 675 16 2.943 1’55.645 268,7 1’55.478 262,1 16 21 6
4 3 16 J. CLUZEL MV Agusta F3 675 16 3.838 1’55.809 272,7 1’54.844 264,7 13 38 3
5 10 61 A. ZACCONE Kawasaki ZX-6R ESS 16 4.106 1’55.721 270,0 1’55.743 260,9 11 11 14
6 12 47 A. BASSANI Kawasaki ZX-6R ESS 16 4.177 1’55.545 274,1 0.000 10 10 16
7 16 64 F. CARICASULO Honda Racing Honda CBR600RR 16 9.059 1’55.652 273,4 1’56.181 264,1 9 29 4
8 17 63 Z. KHAIRUDDIN Kawasaki ZX-6R 16 11.036 1’55.399 270,0 1’56.197 266,0 8 20 8
9 14 19 K. WAHR Honda CBR600RR 16 18.095 1’56.350 260,9 1’56.138 259,0 7 11 15
10 5 11 C. GAMARINO Kawasaki ZX-6R 16 18.150 1’56.123 266,7 1’55.087 257,1 6 19 9
11 18 111 K. SMITH Honda CBR600RR 16 18.155 1’56.157 264,7 1’56.233 268,0 5 16 11
12 13 77 K. RYDE Yamaha YZF R6 16 18.552 1’56.493 270,7 1’55.822 265,4 4 4 22
13 15 55 I. MIKHALCHIK Kawasaki ZX-6R ESS 16 18.815 1’56.152 264,7 1’56.156 263,4 3 3 23
14 20 69 O. JEZEK Kawasaki ZX-6R 16 20.984 1’56.574 262,8 1’57.019 257,1 2 16 13
15 21 10 N. CALERO Kawasaki ZX-6R 16 40.449 1’57.205 264,7 1’57.380 264,1 1 1 26
16 27 78 H. OKUBO Honda CBR600RR 16 53.750 1’57.993 263,4 1’58.436 261,5
17 31 119 J. CHROBAK MV Agusta F3 675 ESS 16 57.137 1’58.810 257,1 1’59.643 258,4
18 25 84 L. CRESSON Kawasaki ZX-6R ESS 16 59.108 1’58.456 257,8 1’57.983 259,0
19 19 6 D. STIRPE Kawasaki ZX-6R ESS 16 1’08.011 1’57.422 261,5 1’56.896 263,4
20 23 12 C. GOBBI Yamaha YZF R6 ESS 16 1’10.494 1’58.228 262,1 1’57.870 263,4
21 32 83 L. EPIS Kawasaki ZX-6R 16 1’30.327 2’00.104 256,5 2’00.824 256,5
22 34 50 B. ORTT Honda CBR600RR ESS 15 1 Lap 2’01.300 250,0 2’01.628 254,1

Ultime notizie su Gare

Segui tutte le gare di moto con motosblog, dal Motogp al SBK con i nostri speciali in tempo reale, i commenti, le anticipazioni, le interviste dei piloti, le foto e le video per vedere e rivedere le gare da non perdere.

Tutto su Gare →