Home SBK Aragon: Tom Sykes risponde a Davies nelle FP2

SBK Aragon: Tom Sykes risponde a Davies nelle FP2

Scendono i tempi sale Sykes. Il portacolori Kawasaki sopravanza Davies. Bene Giugliano e sopratutto Savadori con l’Aprilia

Continua a sventolare la Union Jack in terra d’Aragona. Se questa mattina è stato Chaz Davies a prendere le redini del comando, nel pomeriggio è salito alla ribalta Tom Sykes, che chiude questa seconda sessione di prove libere in 1’50.712, precedendo di 375 millesimi di secondo, guarda caso, propio Chaz Davies. Che il gallese abbia una predisposizione forte per il circuito spagnolo è cosa evidente, viste le vittorie sia con BMW che con Ducati stessa.

Certo è che con una pista più gommata i tempi si sono abbassati sensibilmente, sforando con il sopracitato Sykes il muro dell’1’51. Conferme arrivano da Michael Van der Mark. L’olandese si prende il provvisorio terzo gradino del podio, chiudendo queste FP2 in 1’51.337, a 625 millesimi dalla vetta. L’alfiere Honda precede Davide Giugliano. Il romano risale fortemente la china dopo le prime prove del mattino, avvicinandosi in termini di cronometro, sia alla vetta, che alla moto gemella di Davies.

La bella sorpresa pomeridiana arriva però da Lorenzo Savadori che si prende la quinta posizione, a 749 millesimi dalla vetta. Il giovane Rookie, portacolori Aprilia, riesce a precedere anche il campione del mondo, quel Johnatan Rea che solitamente, durante le prove del venerdi, non si concentra sul giro singolo quanto sul passo gara. Per il momento, il portacolori di Akashi chiude con un ritardo di 752 millesimi dal proprio compagno di squadra.

Settimo Hayden che precede la MV Agusta di Leon Camier – apparsa in buona forma qui ad Aragon – la Ducati di Xavi Fores e la prima Yamaha guidata da Alex Lowes, a chiudere la top ten. Sono ben undici i piloti ad accusare inoltre un ritardo inferiore al secondo. Tra questi, proprio in 11esima piazza, c’è il redidivo Alex De Angelis che, nonostante la poca forza sul braccio recentemente operato, si prende il lusso di chiudere con nove decimi di distacco dalla vetta, e precedere il duo BMW Althea e Sylvain Guintoli.

SBK 2016, Aragon: classifica FP2

01 66 T. SYKES Kawasaki ZX-10R 1’50.712 16 165,088 311,2
02 7 C. DAVIES Ducati 1199 Panigale R 1’51.087 0.375
03 60 M. VAN DER MARK Honda CBR1000RR SP 1’51.337 0.625
04 34 D. GIUGLIANO Ducati 1199 Panigale R 1’51.350 0.638
05 32 L. SAVADORI Aprilia RSV4 RF 1’51.461 0.749
06 1 J. REA Kawasaki ZX-10R 1’51.464 0.752
07 69 N. HAYDEN Honda CBR1000RR SP 1’51.545 0.833
08 2 L. CAMIER MV Agusta 1000 F4 1’51.568 0.856
09 12 X. FORÉS Ducati 1199 Panigale R 1’51.592 0.880
10 22 A. LOWES Yamaha YZF R1 1’51.639 0.927
11 15 A. DE ANGELIS Aprilia RSV4 RF 1’51.674 0.962
12 81 J. TORRES BMW S1000 RR 1’51.728 1.016
13 21 M. REITERBERGER BMW S1000 RR 1’51.735 1.023
14 50 S. GUINTOLI Yamaha YZF R1 1’52.013 1.301
15 151 M. BAIOCCO Ducati 1199 Panigale R 1’52.433 1.721
16 40 R. RAMOS Kawasaki ZX-10R 1’52.610 1.898
17 25 J. BROOKES BMW S1000 RR 1’53.439 2.727
18 20 S. BARRIER Kawasaki ZX-10R 1’53.443 2.731
19 17 K. ABRAHAM S1000 RR 1’53.952 3.240
20 94 M. LUSSIANA BMW S1000 RR 1’54.891 4.179 0.939 21 159,083 300,0
21 9 D. SCHMITTER Kawasaki ZX-10R 1’55.760 5.048
22 11 S. AL SULAITI Kawasaki ZX-10R 1’56.376 5.664
23 16 J. HOOK Kawasaki ZX-10R 1’57.107 6.395
24 56 P. SEBESTYÉN Yamaha YZF R1 1’57.174 6.462
25 10 I. TÓTH Yamaha YZF R1 1’57.753 7.041 0.579

Aggiornamento di Flavio Atzori

SBK Aragon: Chaz Davies mostra i muscoli in FP1

davies_fp1.jpg
E’ storicamente la sua pista e fin dal primo turno ha voluto mettere le cose in chiaro. Chaz Davies chiude al comando la prima sessione di prove libere sul circuito di Aragon. La 1199 Panigale, che qui in Spagna si mostra con una nuova conformazione degli scarichi, ha mostrato il suo stato di forma, chiudendo la sessione in 1’51.895, tre decimi meglio del duo Honda con Nicky Hayden in seconda posizione e Michael Van der Mark in terza, staccato di 432 millesimi da Davies.

Una CBR che quindi conferma la sua ritrovata competitività, grazie anche all’apporto dei tecnici italiani, Marco Chini, Dino Acocella e Massimo Neri. Nell’eterogeneità della classifica, si mostra in quarta posizione Johnatan Rea con la Kawasaki, che chiude in quarta piazza a 468 millesimi dalla vetta. Il campione del mondo è seguito a stretto contatto da Alex Lowes e da Tom Sykes.

Settima piazza per Sylvain Guintoli con la seconda Yamaha, che qui ad Aragon ha portato aggiornamenti di motore, mentre è ottavo Xavi Fores con la Ducati del team Barni, ultimo pilota ad accusare un distacco inferiore al secondo. In nona posizione ecco Leon Camier con la MV Agusta, davanti a Jordi Torres con la prima delle BMW del team Althea.

Più attardato è Davide Giugliano, 14esimo con la seconda Panigale, staccato di 1.6 secondi dal compagno di squadra. Il romano precede Lorenzo Savadori che porta l’Aprilia al 15esimo posto, mentre De Angelis (che dovrà esser ricontrollato dai medici prima delle FP2 a seguito dell’intervento recentemente sostenuto) si prende la 18esima piazza.

SBK 2016, Aragon: classifica FP1

01 7 C. DAVIES – Ducati Ducati 1199 Panigale R 1’51.895 19 163,342 310,3
02 69 N. HAYDEN – Honda CBR1000RR SP 1’52.208 +0.313
03 60 M. VAN DER MARK – Honda CBR1000RR SP 1’52.327 +0.432
04 1 J. REA – Kawasaki ZX-10R 1’52.363 +0.468
05 22 A. LOWES – Yamaha YZF R1 1’52.378 +0.483
06 66 T. SYKES – Kawasaki ZX-10R 1’52.445 +0.550
07 50 S. GUINTOLI – Yamaha YZF R1 1’52.622 +0.727
08 12 X. FORÉS – Ducati 1199 Panigale R 1’52.652 +0.757
09 2 L. CAMIER – MV Agusta 1000 F4 1’52.923 +1.028
10 81 J. TORRES – BMW S1000 RR 1’53.012 +1.117
11 21 M. REITERBERGER – BMW S1000 RR 1’53.102 +1.207
12 40 R. RAMOS – Kawasaki ZX-10R 1’53.152 +1.257
13 17 K. ABRAHAM – BMW BMW S1000 RR 1’53.271 +1.376
14 34 D. GIUGLIANO – Ducati 1199 Panigale R 1’53.527 +1.632
15 32 L. SAVADORI – Aprilia RSV4 RF 1’54.058 +2.163
16 151 M. BAIOCCO – Ducati 1199 Panigale R 1’54.341 +2.446
17 25 J. BROOKES – BMW S1000 RR 1’54.836 +2.941
18 15 A. DE ANGELIS – Aprilia RSV4 RF 1’54.919 +3.024
19 20 S. BARRIER – Kawasaki ZX-10R 1’55.050 +3.155
20 94 M. LUSSIANA – BMW S1000 RR 1’56.661 +4.766
21 11 S. AL SULAITI – Kawasaki ZX-10R 1’57.150 +5.255
22 9 D. SCHMITTER – Kawasaki ZX-10R 1’57.790 +5.895
23 56 P. SEBESTYÉN – Yamaha YZF R1 1’58.479 +6.584
24 16 J. HOOK AUS – Kawasaki ZX-10R 1’59.642 +7.747

Ultime notizie su Gare

Segui tutte le gare di moto con motosblog, dal Motogp al SBK con i nostri speciali in tempo reale, i commenti, le anticipazioni, le interviste dei piloti, le foto e le video per vedere e rivedere le gare da non perdere.

Tutto su Gare →