Prezzi benzina: la tela della convenienza al 12 febbraio 2016

Fare il pieno in moto è una delle cose meno belle dell'uso dei mezzi a due ruote. Vediamo alcune delle migliori opportunità in Italia.

A Pakistani attendant fills a motorbike at a gasoline station in Islamabad on October 1, 2013.  With a falling rupee and international prices going up, the government raised the price of petroleum products, drawing criticism from the opposition parties. AFP PHOTO/ Aamir QURESHI        (Photo credit should read AAMIR QURESHI/AFP/Getty Images)

Prezzi Benzina- Nel consueto viaggio alla scoperta delle offerte più interessanti alla pompa, note positive per il portafoglio giungono dalle cifre dell'ultima settimana. Nelle tre città campione (Milano, Roma, Napoli), rappresentative del Nord, del Centro e del Sud, si registra una diminuzione generalizzata nel costo al litro proposto dai distributori più light. I dati forniti dal sito Prezzibenzina.it riportano un leggero calo nelle metropoli prese a riferimento, rispetto al precedente focus.

Anche in questo caso, la riduzione del prezzo alla pompa degli operatori più convenienti riflette i movimenti nel valore del greggio, sceso negli ultimi sette giorni, con un massimo di 35,67 euro al barile (pari a 159 litri). Il prezzo medio nazionale della benzina, nelle scorse ore, è stato di 1.393 euro al litro: anch'esso in ribasso sulla scorsa lettura. Ecco la situazione aggiornata dei distributori più vantaggiosi del momento nelle località prese in esame, così possiamo farci un'idea sulla spesa minima da sostenere per dare energia alla nostra moto.

MILANO 

Benzina – Tamoil Via delle Forze Armate 353 – 1,289 euro/litro (self da aperto)

ROMA 

Benzina – ReteItalia (EX IP) Viale dei Romanisti 235 - 1,287 euro/litro (self da aperto)

NAPOLI

Benzina – Esso (ex Ewa) Strada Provinciale di Caserta – 1,323 euro/litro (self da aperto)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail