Nuova Yamaha XSR700: Sport Heritage bike da Novembre a 7590 Euro

La nuova nata di casa Yamaha si chiama XSR700. L'hanno definita Sport Heritage e fa l'occhiolino a tutto il mondo vintage, ma con tecnologia moderna. Scopriamola insieme.

yamaha-xsr700-2016_din-6.jpg

Non è né una scrambler né una naked nel senso stretto del termine, ma strizza l'occhio ad entrambi questi mondi e non solo. In Yamaha l'hanno inserita nella line-up Sport Heritage, classificazione che ne identifica una connotazione a sé stante. E' la nuova XSR700 della casa dei tre diapason, ultima arrivata del costruttore giapponese.

Stile neo-retrò con meccanica ed elettronica dei giorni nostri, dal momento che la base è costituita dalla Yamaha MT-07, da cui gli uomini di Iwata hanno attinto a piene mani per la seconda declinazione della piccola appartenente alla famiglia Master of Torque.

yamaha-xsr700-2016_sta-4.jpg

Nata secondo la filosofia “Faster Son”, il prototipo del bike maker Shinya Kimura presentato al Wheels&Wave 2015 e di cui rappresenta l'evoluzione in chiave commerciale, la XSR700 è costruita attorno all'ormai collaudato motore CP2, il bicilindrico crossplane di 689 cc che equipaggerà anche la futura la MT-07 Tracer.

Tra le particolarità della moto, che sarà presentata ad EICMA 2015, il telaietto posteriore smontabile, la sella two-one ed il grosso faro anteriore di ispirazione fortemente vintage. I cerchi sono in lega a dieci razze e calzano pneumatici Pirelli Phantom.

La valida base di partenza della MT-07 consente alla XSR700 di vedere il proprio peso contenuto in 186 kg. Disponibile in Italia dal prossimo Novembre, sarà acquistabile ad un prezzo di 7590 €. Come sempre nutrito il catalogo degli accessori, a cui si aggiungeranno parti speciali realizzate dai più noti bike maker del pianeta e che faranno parte della linea Yard Built. La famiglia Yamaha si è allargata ancora! :)

 

  • shares
  • Mail