Moto Guzzi Retro LeMans by Radical Guzzi: Custom Made in Germany

[blogo-gallery id="719171" layout="photostory"]

In Germania con le custom ci sanno fare, per renderse conto basta andare a Schwarzenfeld a conoscere la Retro Radical Guzzi LeMans, un'officina specializzata nella personalizzazione a partire dalle Moto Guzzi. Radical Guzzi però non si limita al design, ma mette mano anche alla meccanica.

moto-guzzi-retro-lemans-by-radical-guzzi-tre-quarti.jpg

Schwarzenfeld si trova a poca distanza dal confine con la Repubblica Ceca, l'ultima creazione di Radical Ducati è la LeMans Retro disponibile in tre versioni (I, II o III), l'ultima è quella che ha richiesto più ore di lavoro. Il boss Stefan Bronold, ha deciso di realizzare una Café Racer modificando nel suo studio un motore bicilindrico a V di 1450 cm3 per una potenza finale di 135 CV e una coppia di 13 MKG 5. Bronold ha anche lasciato l'iniezione moderna per poter utilizzare una coppia di carburatori Keihin FCR 41.

moto-guzzi-retro-lemans-by-radical-guzzi-lato.jpg

Per armonizzare l'insieme Radical Guzzi ha pensato ai prodotti Öhlins innestando una forcella della Ducati 1098 e un ammortizzatore dello stesso produttore. Perfezionista fino ad essere pedante, in stile Steve Jobs, Stefan Bronold annuncia di aver lavorato più di sei anni su alcune soluzioni tecniche disponibili in vendita sul suo sito Web.

moto-guzzi-retro-lemans-by-radical-guzzi-particolare.jpg

Con due ruote come queste, l'officina di Schwarzenfeld, stando alle dichiarazioni di Bronold  vuole mostrare alle case italiane che tipo di motore e modifiche ci vogliono per competere con Bmw. Voi che ne dite?

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: