Superbike Portimao 2015: Giugliano davanti alle Kawasaki nel Day-1

Il romano del team Aruba Ducati SBK è il più veloce nelle prime libere di Portimao. Seguono Rea, Sykes, Davies e un eccellente Ayrton Badovini.

2015 portimao giugliano

Davide Giugliano (Aruba Ducati SBK) si è aggiudicato la prima giornata di prove libere per il round di Portimao, settimo appuntamento del Mondiale Superbike 2015 (clicca qui per orari e copertura televisiva del weekend).

Con il crono di 1:43.323 messo a segno nelle ultime fasi delle FP2 pomeridiane, il veloce pilota romano - per altro afflitto da una leggera influenza - ha preceduto di soli 58 millesimi il 'solito' Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team), attuale leader del Mondiale e più veloce di tutti nelle FP1 mattutine, e il compagno di quest'ultimo Tom Sykes, trionfatore nel precedente round di Donington Park, staccato invece di 273 millesimi.

jonathan rea

Quarto posto a +0.453 dal compagno di box per Chaz Davies (Aruba Ducati SBK) che ha preceduto un ottimo Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia), quinto a +0.496 nonostante una scivolata ad inizio turno e diverso tempo perso ai box. Sesto crono per Alex Lowes (Voltcom Crescent Suzuki, +0.619) davanti al Campione del Mondo in carica Sylvain Guintoli (Pata Honda World Superbike, +0.795) e a Leon Haslam (Aprilia Racing Red Devils, +0.811), che si era perso tutta la prima sessione a causa di problemi tecnici alla sua Aprilia RSV4 RF.

Completano la top-10 di giornata lo spagnolo Jordi Torres (Aprilia Racing Team – Red Devils) e l'italiano Matteo Baiocco (Althea Racing Ducati), con l'olandese Michael van der Mark (Pata Honda World Superbike) 11° e ultimo pilota a contenere sotto il secondo pieno il distacco dal best-lap di Giugliano. 14° Leon Camier con la MV Agusta, 17° Niccolò Canepa con la ZX-10R del team Grillini.

Superbike Portimao 2015: Classifica FP1+FP2

badovini baiocco

1 D. GIUGLIANO ITA | Ducati Panigale R | 1'43.323
2 J. REA GBR | Kawasaki ZX-10R | 1'43.381 +0.058
3 T. SYKES GBR | Kawasaki ZX-10R | 1'43.596 +0.273
4 C. DAVIES GBR | Ducati Panigale R | 1'43.776 +0.453
5 A. BADOVINI ITA | Team BMW S1000 RR | 1'43.819 +0.496
6 A. LOWES GBR | Suzuki GSX-R1000 | 1'43.942 +0.619
7 S. GUINTOLI FRA | Team Honda CBR1000RR SP | 1'44.118 +0.795
8 L. HASLAM GBR | Aprilia RSV4 RF | 1'44.134 +0.811
9 J. TORRES ESP A | Aprilia RSV4 RF | 1'44.240 +0.917
10 M. BAIOCCO ITA | Ducati Panigale R | 1'44.270 +0.947
11 M. VD MARK NED | Team Honda CBR1000RR SP | 1'44.388 +1.065
12 L. MERCADO ARG | Ducati Panigale R | 1'44.418 +1.095
13 D. SALOM ESP | Kawasaki ZX-10R | 1'44.499 +1.176
14 L. CAMIER GBR | MV Agusta 1000 F4 | 1'44.836 +1.513
15 R. RAMOS ESP | Kawasaki ZX-10R | 1'45.096 +1.773
16 C. PONSSON FRA | Kawasaki ZX-10R | 1'45.224 +1.901
17 N. CANEPA ITA | Kawasaki ZX-10R | 1'45.892 +2.569
18 N. TEROL ESP | Ducati Panigale R | 1'46.415 +3.092
19 R. DE PUNIET FRA | Suzuki GSX-R1000 | 1'46.629 +3.306
20 S. BARRAGÁN ESP | Kawasaki ZX-10R | 1'47.148 +3.825
21 G. RIZMAYER HUN | BMW S1000 RR | 1'48.184 +4.861
22 I. TOTH HUN | BMW S1000 RR | 1'49.235 +5.912

alex lowes

  • shares
  • Mail