Ducati 1199 Panigale R e Panigale R Superbike 2015

Arriva da Borgo Panigale, il modello di punta derivante direttamente dal WSBK: ecco le nuove Ducati Panigale R e Panigale R Superbike 2015. 205 CV ed un peso contenuto per prestazioni da gara.

La casa di Borgo Panigale è protagonista del WSBK 2015 grazie al talento dei due piloti Chaz Davies e Davide Giugliano che, quasi ogni weekend, scendono in pista a lottare contro gli agguerriti avversari a bordo delle loro Ducati Panigale R Superbike 2015. Questo vero e proprio fiore all’occhiello Ducati, disponibile sul mercato nella versione Panigale R, vanta caratteristiche da vera racing purosangue.

Il motore è il Superquadro da 1198 cm³ dotato di valvole di aspirazione, di scarico e bielle in titanio, pistoni a due segmenti ed un leggerissimo albero motore equilibrato con pastiglie in tungsteno collocate sui contrappesi. La potenza? 205 CV a 11.500 giri/minuto ed una coppia di 136,2 Nm a 10.250 giri/minuto.

Immancabile il pacchetto elettronico, che include tre Riding Mode e una serie di controlli elettronici indispensabile per portare al limite la moto. Ducati ha infatti incluso nella Inertial Measurement Unit(IMU): Cornering ABS, Ducati Wheelie Control (DWC) e (sulla versione S) l’Öhlins
Smart EC, il sistema di controllo event-based delle sospensioni.

Per la prima volta tra le moto di Borgo Panigale, arriva su strada il Ducati Quick Shift (DQS) attivo anche in scalata. Sono ovviamente inclusi e ottimizzati i sistemi di Ducati Traction Control (DTC), Ducati Wheelie Control (DWC) e l’Engine Brake Control (EBC). La ciclistica si avvale di sospensioni meccaniche Öhlins con pivot regolabile ed elettronica ereditata dalla 1299 Panigale. Rispetto alla 1199 Panigale R sono stati risparmiati 6 Kg, grazie anche all’adozione di una batteria agli ioni di litio.

Riding Mode

Riding Mode Race

Selezionando il Riding Mode Race, il pilota ha a sua disposizione 205 CV erogati con risposta diretta del Ride-by-Wire all’apertura del gas.DTC, DWC EBC e l’ABS vengono impostati per offrire le massime performance in pista, con Cornering e ABS attivo solo sulla ruota anteriore.

Riding Mode Sport

Selezionando il Riding Mode Sport il pilota può contare, su strada o in pista, su 205 CV di erogazione con risposta sportiva del Ride-by-Wire all’apertura del gas e, nella versione S, su un assetto delle sospensioni di tipo sportivo. Nella modalità Sport, il livello predefinito di DTC, DWC EBC e l’ABS è impostato per prestazioni sportive su strada. Il controllo del sollevamento della ruota posteriore in frenata è inserito e la funzione Cornering è settato per offrire le massime performance in curva.

Riding Mode Wet

Il Riding Mode Wet mette a disposizione del pilota, su strada o in pista, 120 CV di erogazione con risposta morbida del Ride-by-Wire all’apertura del gas e, nella versione S, un assetto delle sospensioni ottimizzato per condizioni di scarso grip. Il livello predefinito di DTC, DWC EBC e l’ABS è impostato per offrire la massima sicurezza, evita ogni tipo di sollevamento della ruota posteriore in frenata e la funzione Cornering è settata per offrire la massima sicurezza.

Caratteristiche Tecniche Ducati Superbike Panigale R

Motore

Tipo
Superquadro: Bicilindrico a L, distribuzione Desmodromica 4 valvole per cilindro, raffreddamento a
liquido,
bielle in titanio
Cilindrata 1.198 cm³
Alesaggio x Corsa 112 x 60,8 mm
Rapporto di compressione 13,2:1
Potenza 205 CV (150,8 kW) a 11.500 giri/minuto
Coppia 136,2 Nm (13,9 kgm) a 10.250 giri/minuto

Alimentazione

Iniezione elettronica Mitsubishi.
Due iniettori per cilindro.
Corpi farfallati ellittici con sistema full ride-by-wire
Scarico Lay-out collettori “2 in 1 in 2” primari in titanio. Due silenziatori in titanio con fondelli in fibra di
carbonio. 2 sonde lambda e 2 catalizzatori
Omologazioni Euro 3

Trasmissione

Cambio 6 marce con Ducati Quick Shift (DQS) up/down
Rapporti 1=37/15 2=30/16 3=27/18 4=25/20 5=24/22 6=23/24
Trasmissione primaria Ingranaggi a denti dritti, Rapporto 1,77:1
Trasmissione secondaria Catena 525; Pignone 15; Corona 41
Frizione Multidisco in bagno d’olio con comando idraulico, sistema di asservimento ed antisaltellamento

Veicolo

Telaio Monoscocca in lega di alluminio
Interasse 1.442 mm
Inclinazione cannotto 24°
Avancorsa 96 mm
Angolo di sterzo (totale) 48°
Sospensione anteriore Forcella Öhlins NIX30 a steli rovesciati da 43 mm con TiN, completamente regolabile.
Escursione ruota anteriore 120 mm
Ruota anteriore Forgiato in lega leggera 3 razze 3.50″ x 17″
Pneumatico anteriore 120/70 ZR17 Pirelli Diablo Supercorsa SP
Sospensione posteriore Regolabile: Progressiva/Flat. Monoammortizzatore Öhlins TTX36 completamente regolabile.
Forcellone monobraccio in alluminio. Pivot del forcellone regolabile in 4 posizioni
Escursione ruota posteriore 130 mm
Ruota posteriore Forgiata in lega leggera a 3 razze 6,00″ x 17″
Pneumatico posteriore 200/55 ZR17 Pirelli Diablo Supercorsa SP
Freno anteriore 2 dischi semiflottanti da 330 mm, pinze Brembo monoblocco evo M50 ad attacco radiale a 4
pistoncini. con Cornering ABS Bosch 9.1MP
Freno posteriore Disco da 245 mm, pinza a 2 pistoncini.
Cornering ABS
Capacità serbatoio benzina 17 l
Peso a secco 162 kg *In ordine di marcia 184 kg
Altezza sella 830 mm
Altezza max 1.130 mm
Lunghezza max 2.065 mm
Strumentazione TFT
Elettronica Ducati DDA+ con GPS, DTC, DQS up/down, EBC, Riding Mode, DWC, RbW, Cornering ABS, autoapprendimento
dimesioni pneumatico e rapporto finale
Garanzia 2 anni chilometraggio illimitato
Versioni Monoposto
Incluso nell’equipaggiamento standard Batteria Li-ion, pulsanti ausiliari. Bielle e valvole in titanio, albero motore equilibrato con pastiglie di
Tungsteno

Caratteristiche Tecniche Ducati Panigale R Superbike

Motore ‘Superquadro’
Tipo Bicilindrico 4 tempi a L di 90°
Cilindrata 1198cm³
Alesaggio x corsa 112mm x 60.8mm
Distribuzione Desmodromica, 4 valvole per cilindro
Raffreddamento A liquido
Potenza > 210 CV a 11500 giri/min all’albero
Velocità Massima >310km/h
Lubrificazione Forzata ad ingranaggi

Gestione motore

Centralina accensione-iniezione Magneti Marelli MLE
Alimentazione Iniezione elettronica, corpi farfallati motorizzati indipendenti a sezione ellittica*
Iniettori Mitsubishi SF2204, 2 iniettori per cilindro
Scarico Akrapovic 2 in 1 in 2 in titanio, 2 silenziatori in titanio

Veicolo

Telaio Monoscocca in alluminio
Sospensioni Forcella anteriore pressurizzata Öhlins RSP25 rovesciata da 42mm
Forcellone Monobraccio in Alluminio con monoammortizzatore Öhlins RSP40
Cerchi forgiati in alluminio 3.50×17’’ anteriore e 6.00×17’’ posteriore

Trasmissione

Cambio 6 marce, ingranaggi a denti dritti
Frizione EVR con antisaltellamento multidisco in bagno d’olio con comando idraulico

Freni

Anteriore Pinze Brembo radiali P4X30-34 con dischi flottanti da 328mm
Posteriore Pinza Brembo radiale P2X34 con disco flottante 230mm

Pneumatici

Anteriore Pirelli slick 120/70-R17
Posteriore Pirelli slick 200/60-R17

Dimensioni generali

Lunghezza 2070mm
Larghezza 670mm
Peso a secco 168kg, con acqua ed olio
Interasse 1450mm
Capacità serbatoio 23,9 litr

Ultime notizie su Superbike

Cronaca, live timing e live blogging della gare Campionato Mondiale Motul FIM Superbike 2019 riservato alle moto derivate dalla serie. Superbike 2019 - calendario 1- Australia – Phillip Island Grand Prix [...]

Tutto su Superbike →