Partireper, riparte il viaggio di Gionata Nencini

Partireper, riparte il viaggio di Gionata Nencini

Riparte il viaggio di Gionata Nencini, riders giramondo autore di partireper.it e che motoblog ha seguito sin dal lontano 2005, quando decise di partire per il giro del mondo in moto. E oggi? Dove si trova il globetrotter italiano? Lo abbiamo contattato, questo il suo breve racconto:

Ciao ragazzi di MotoBlog.it,
il viaggio riparte dal Cile, dove l’avevo messo in stand by nel 2010, dopo l’incidente in Bolivia. E’ bello ritornare qui dopo quasi due anni, presentando le novitá buone o cattive che continuano a fare della mia scelta di vita un viaggio avventuroso. Ci eravamo laciati con il Tour Panamericano iniziato da Buenos Aires nel 2009. Un anno decisamente sfortunato, ma chi aveva detto che questo viaggio nel mondo in moto sarebbe stato una “passeggiata de salute”?

Volevo conoscere il mondo e me stesso e questi ultimi avvenimenti mi hanno dato le incertezze, l’insicurezza e le sfide di cui avevo bisogno per crescere. Dopo 33.000 km in Argentina, Cile, Bolivia, Brasile e Uruguay, vari furti equipaggiamento, malattie, cadute ed il grave incidente in Bolivia, mi sono sistemato a Santiago del Cile dove ho svolto alcuni lavori in attesa che la vecchia Transalp arrivasse a Milano e tornasse da me completamente rimessa in sesto.

Max l’ha fatta arrivare nel 2011 ed ho celebrato con 10 dei miei lettori la nuova moto accompagnandoli nella Patagonia Settentrionale. Ho poi continuato a lavorare fino al mese scorso per poi rimettermi in marcia verso nord. Questo video, realizzato da un lettore chiamato Daniele Coccia, racconta dell’anno prima di questa ripartenza e sono sicuro che fará un po’ di ordine nella serie di eventi che hanno preceduto questa ripartenza.

Adesso con una Transalp allestita come si deve e finalmente dotato di una helmet camera posso continuare a raccontare il mio viaggio su partireper.it sperando di celebrare il mio 30simo compleanno in Italia, a viaggio terminato. Fedele al vecchio spirito partireper, sono momentaneamente fermo con la frizione bruciata perché io sull’asfalto proprio non ci so stare. Presto saranno pubblici i video e articoli di questo guasto a 4200 metri di altezza a causa del quale sono stato salvato da una team di carabinieri cileni. Come dicevo, la sfortuna sta dietro ogni curva, specialmente quando sei ad oltre 260.000 km da casa, percorsi in moto!
Un abbraccio
Gionata Nencini

Ultime notizie su Personaggi

Personaggi

Tutto su Personaggi →