Ben Spies e Andrea Iannone con Ducati (Pramac) nel 2013

Ducati ha ufficializzato l'accordo con il pilota americano Ben Spies e con l’italiano Andrea Iannone per disputare con la Rossa il Campionato del Mondo MotoGP 2013.

Dopo la conferma di Nicky Hayden e l’annuncio di Andrea Dovizioso per il Team interno, la Casa italiana ribadisce fiducia e impegno nel Campionato del Mondo MotoGP completando lo schieramento nel team satellite per la prossima stagione con due piloti veloci e competitivi, già protagonisti del Campionato del Mondo Moto2 e MotoGP.

Contestualmente - prosegue la nota della Casa di Borgo Panigale - è stato rinnovato il sodalizio che lega Ducati alla Pramac Racing a cui continuerà ad essere affidata la gestione del Team Satellite. I due piloti, che hanno un legame diretto con la Casa, avranno a disposizione materiale ufficiale. L'accordo consentirà un ulteriore e importante supporto nello sviluppo del progetto Desmosedici MotoGP, offrendo un'ulteriore opportunità per il processo di miglioramento delle performance della moto italiana.

  • shares
  • Mail
64 commenti Aggiorna
Ordina: