Nuovi colori per le Honda del Team Gresini

Marco Melandri e Toni Elias


Da oggi si comincia a fare sul serio e Fausto Gresini, manager del Team Gresini raccoglie la doppia sfida, aggiornando moto e pneumatici. Marco Melandri vien fuori da una eccellente stagione 2006, e quest'anno si presenta con rinnovata voglia di vincere. Il motomondiale 2007 è di nuovo in europa, le squadre sono complete.

Gresini è fiducioso:“In questo 2007, che ha già iniziato a scaldare i motori, raccogliamo una doppia sfida tecnica: inizia l’era delle 800cc che noi affronteremo in sella alla RC212V gommata Bridgestone. Ci presentiamo con una squadra consolidata, due piloti giovani in cui crediamo molto e con grandi possibilità: Marco Melandri, Vice Campione del Mondo nel 2005 e grande protagonista lo scorso anno, con 5 vittorie e 12 podi in sella alla nostra moto, è stato uno dei principali pretendenti nella lotta al titolo iridato negli ultimi due anni. Insieme abbiamo vinto tanto, ma puntiamo a risultati ancora più prestigiosi. Marco ha dimostrato di essere un pilota di grande talento, capace di imprese straordinarie, grintoso e con tanta voglia di primeggiare. Siamo orgogliosi che il progetto iniziato insieme nel 2005 continui ancora con Honda e con i nostri colori: è il nostro fiore all’occhiello su cui contiamo nella sfida al titolo.


Marco Melandri e Toni Elias


Al secondo anno nella nostra squadra in sella alla Honda, ancora Toni Elias. Certi del suo potenziale, puntiamo a far crescere ulteriormente questo giovane di talento e ci auguriamo che continui a mettere a frutto quella determinazione che lo contraddistingue, come ha già dimostrato lo scorso anno, andando a conquistare la sua prima vittoria in MotoGP a Estoril, al termine di una gara condotta in modo magistrale, da vero campione”.

Marco e Toni vengono da un duro inverno di test, ma siamo certi che il pupillo di Reggiani anche quest'anno ci darà grandi soddisfazioni; lui sente arrivato l'anno della maturità: “Non vedo l’ora di iniziare questa nuova avventura dopo un inverno di test. C’è ancora da lavorare ma sono molto contento della nuova moto. In particolare mi piace molto la ciclistica e la guidabilità della RC212V. Credo molto nel pacchetto Honda – Bridgestone, abbiamo tutti gli elementi per poter fare bene”.

Toni dal canto suo è contento di lavorare per un'altra stagione con il team Honda Italia, che non gli ha mai fatto mancare le attenzioni richieste:"Sono molto contento di continuare a lavorare con Fausto Gresini, il mio capotecnico e tutti i ragazzi della squadra, Credo molto nella continuità del lavoro iniziato lo scorso anno che mi ha portato alla prima vittoria in MotoGP”.
via | Gresini Racing

  • shares
  • Mail
24 commenti Aggiorna
Ordina: