Biaggi: "Valentino ti manco?"

biaggi e rossiA meno di tre settimane dal via del ventesimo campionato mondiale Superbike, Max Biaggi si concede ai microfoni di "Domenica In" rivelando curiosità, aspettative e progetti per la prossima stagione sportiva. Immancabile la domanda sul rivale di sempre Valentino Rossi e sul loro "particolare" rapporto.

"Se mi è mancato Valentino Rossi? Visto com'è andata quest'anno, penso di essere mancato di più io a lui. Il suo ultimo Mondiale l'ha vinto quando io ero ancora in pista... Ogni tanto mi viene in mente, nei sogni, poi mi sveglio e vedo Eleonora che dorme e mi dico: meglio Eleonora. Ci sono stati dei trascorsi molto colorati, ma è difficile trovare le parole quando parli di grandi duelli".
Già, duelli che hanno segnato la storia del motociclismo moderno, come quello che diede il via al mondiale 2004 a Welkom, Sudafrica, o l'ultima sfida ravvicinata al Mugello dove ben quattro italiani si piazzarono davanti a tutti. Per il 2007 l'uomo da battere, inutile dirlo, sarà Troy Bayliss.

Una Superbike che con la partecipazione del campione romano ci guadagnerà sicuramente in spettacolo, tasso tecnico e, non ultimo, in audience. Ma come si sente dire da più parti, la Superbike è realmente la serie B delle moto?
"E' una categoria dove hai meno possibilità di agire, di cambiare ed è molto divertente per questo. Secondo me è un campionato valido, importante, dove ci sono grandi piloti. Bayliss ha fatto una sola gara l'anno scorso in MotoGP e ha vinto, ma corre in Superbike. Questo è il campionato del futuro".

via | Tgcom

  • shares
  • Mail
192 commenti Aggiorna
Ordina: