MotoGP, Brno: Pedrosa di un soffio su Lorenzo nella FP2, 3° Dovizioso, 6° Rossi a meno di 5 decimi

MotoGP 2012 - Indianapolis - Gare

Dopo il miglior tempo fatto registrare nelle libere del mattino, Dani Pedrosa (Repsol Honda) è risultato il più veloce anche nella seconda sessione di prove libere della classe MotoGP per il GP della Repubblica Ceca. Lo spagnolo ha fatto registrare la sua miglior prestazione con il tempo di 1:56.858, andando a precedere di soli 53 millesimi il connazionale e capoclassifica del mondiale Jorge Lorenzo (Yamaha Factory Racing), che è stato anche vittima di una caduta a metà turno senza particolari conseguenze.

Rispetto alla sessione del mattino, sono rimaste immutate le prime quattro posizioni: dietro ai duellanti per il titolo mondiale 2012 infatti si piazza ancora una volta Andrea Dovizioso (Yamaha Tech3 +0.197), che ha preceduto il compagno di box Cal Crutchlow (+0.357). Dietro di loro troviamo il tedesco Stefan Bradl (LCR Honda, +0.392) e Valentino Rossi, che con la sua Desmosedici GP12 rimedia un distacco di +0.457 dal miglior tempo di Pedrosa. Chiudono la Top 10 Alvaro Bautista (San Carlo Honda Gresini, +0.715), Ben Spies (Yamaha Factory Racing, +0.932) anche lui incappato in una scivolata, Aleix Espargaro (Power Electronics Aspar), migliore delle CRT con la sua ART a +2.327, e Toni Elias (Ducati Pramac Racing, +2.370) chiamato di nuovo a sostituire lo sfortunato Hector Barbera.

Michele Pirro è il migliore degli italiani della CRT con la FTR del team San Carlo Honda Gresini: 13° tempo per lui a +2.975. Mattia Pasini invece si deve accontentare del 15° tempo con la ART del team Speed Master (+3.400), mentre Danilo Petrucci con la Ioda chiude la graduatoria di giornata con un distacco di +4.767. Segue l'intera classifica dei tempi della FP2 della MotoGP per il GP della Repubblica Ceca.

MotoGP - GP della Repubblica Ceca - Brno - Prove Libere 2

1 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 307,6 1'56.858
2 Jorge LORENZO SPA Yamaha Factory Racing Yamaha 301,8 1'56.911 0.053 / 0.053
3 Andrea DOVIZIOSO ITA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 302,9 1'57.055 0.197 / 0.144
4 Cal CRUTCHLOW GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 300,6 1'57.215 0.357 / 0.160
5 Stefan BRADL GER LCR Honda MotoGP Honda 304,1 1'57.250 0.392 / 0.035
6 Valentino ROSSI ITA Ducati Team Ducati 302,1 1'57.315 0.457 / 0.065
7 Alvaro BAUTISTA SPA San Carlo Honda Gresini Honda 304,3 1'57.573 0.715 / 0.258
8 Ben SPIES USA Yamaha Factory Racing Yamaha 300,2 1'57.790 0.932 / 0.217
9 Aleix ESPARGARO SPA Power Electronics Aspar ART 287,2 1'59.185 2.327 / 1.395
10 Toni ELIAS SPA Pramac Racing Team Ducati 305,8 1'59.228 2.370 / 0.043
11 Karel ABRAHAM CZE Cardion AB Motoracing Ducati 304,8 1'59.251 2.393 / 0.023
12 Randy DE PUNIET FRA Power Electronics Aspar ART 286,6 1'59.498 2.640 / 0.247
13 Michele PIRRO ITA San Carlo Honda Gresini FTR 285,0 1'59.833 2.975 / 0.335
14 Yonny HERNANDEZ COL Avintia Blusens BQR 283,2 1'59.886 3.028 / 0.053
15 Mattia PASINI ITA Speed Master ART 285,6 2'00.258 3.400 / 0.372
16 Colin EDWARDS USA NGM Mobile Forward Racing Suter 286,9 2'00.296 3.438 / 0.038
17 Ivan SILVA SPA Avintia Blusens BQR 283,3 2'00.773 3.915 / 0.477
18 James ELLISON GBR Paul Bird Motorsport ART 284,2 2'01.137 4.279 / 0.364
19 Danilo PETRUCCI ITA Came IodaRacing Project Ioda 270,5 2'01.625 4.767 / 0.48875

  • shares
  • Mail
49 commenti Aggiorna
Ordina: