MotoGP, Indianapolis: Stoner e Pedrosa davanti a Spies nella FP3, Lorenzo 7°, Rossi 8° migliore tra le Ducati

MotoGP 2012 - GP Laguna Seca

L'australiano Casey Stoner (Honda Repsol) conferma la supremazia della RC213V sul circuito di Indianapolis conquistando con il tempo di 1:39.182 l'ultimo turno di prove libere prima delle qualifiche del pomeriggio. Il Campione del Mondo è stato più rapido del compagno di squadra, lo spagnolo Dani Pedrosa, per soli 187 millesimi, mentre è terzo lo statunutense Ben Spies (Yamaha Factory Racing), che conferma il suo ottimo feeling con il tracciato di casa.

Eccellente quarto tempo a +0.499 per un'altra Honda, quella del Team LCR condotta del sempre più convincente Rookie tedesco Stefan Bradl, che precede Andrea Dovizioso (Yamaha Tech 3, +0.836), lo spagnolo Alvaro Bautista (Honda San Carlo Gresini, +1.024) ed il leader del Mondiale Jorge Lorenzo (Yamaha Facory Racing), ancora alle prese con problemi di assetto ma che non ha potuto compiere il suo ultimo tentativo a causa dell'esposizione della bandiera a scacchi.

Valentino Rossi (Ducati Team) è ottavo subito dietro al suo futuro compagno di squadra con un distacco di +1.166, mentre chiude con il nono tempo Cal Crutchlow (Yamaha Tech3), caduto nelle fasi finali del turno. Decimo tempo per Nicky Hayden (Ducati Team, +1.331), mentre Aleix Espargaro è stato il più veloce tra le CRT con la ART del team Power Electronics Aspar, a +2.273 dal miglior crono di Stoner. Per quanto riguarda gli italiani della CRT, 15° tempo per Mattia Pasini, 17° Michele Pirro, 19° Danilo Petrucci. Segue la classifica completa dei tempi.

GP di Indianapolis - MotoGP - Prove Libere 3

1 Casey STONER AUS Repsol Honda Team Honda 335,2 1'39.182
2 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 334,9 1'39.369 0.187 / 0.187
3 Ben SPIES USA Yamaha Factory Racing Yamaha 332,8 1'39.386 0.204 / 0.017
4 Stefan BRADL GER LCR Honda MotoGP Honda 334,7 1'39.681 0.499 / 0.295
5 Andrea DOVIZIOSO ITA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 332,4 1'40.018 0.836 / 0.337
6 Alvaro BAUTISTA SPA San Carlo Honda Gresini Honda 332,2 1'40.206 1.024 / 0.188
7 Jorge LORENZO SPA Yamaha Factory Racing Yamaha 330,4 1'40.339 1.157 / 0.133
8 Valentino ROSSI ITA Ducati Team Ducati 334,3 1'40.348 1.166 / 0.009
9 Cal CRUTCHLOW GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 329,3 1'40.402 1.220 / 0.054
10 Nicky HAYDEN USA Ducati Team Ducati 334,6 1'40.513 1.331 / 0.111
11 Aleix ESPARGARO SPA Power Electronics Aspar ART 318,1 1'41.455 2.273 / 0.942
12 Yonny HERNANDEZ COL Avintia Blusens BQR 309,9 1'41.473 2.291 / 0.018
13 Randy DE PUNIET FRA Power Electronics Aspar ART 313,9 1'41.706 2.524 / 0.233
14 Karel ABRAHAM CZE Cardion AB Motoracing Ducati 333,8 1'41.724 2.542 / 0.018
15 Mattia PASINI ITA Speed Master ART 309,0 1'41.748 2.566 / 0.024
16 Toni ELIAS SPA Pramac Racing Team Ducati 330,8 1'42.363 3.181 / 0.615
17 Michele PIRRO ITA San Carlo Honda Gresini FTR 313,3 1'42.892 3.710 / 0.529
18 Ivan SILVA SPA Avintia Blusens BQR 311,1 1'42.946 3.764 / 0.054
19 Danilo PETRUCCI ITA Came IodaRacing Project Ioda 292,0 1'42.982 3.800 / 0.036
20 James ELLISON GBR Paul Bird Motorsport ART 308,2 1'43.320 4.138 / 0.338
21 Colin EDWARDS USA NGM Mobile Forward Racing Suter 313,7 1'43.341 4.159 / 0.021
22 Steve RAPP USA Attack Performance APR 301,0 1'44.179 4.997 / 0.838
23 Aaron YATES USA GPTech BCL 284,0 1'45.474 6.292 / 1.295

  • shares
  • Mail
83 commenti Aggiorna
Ordina: