MotoGP, Indianapolis: Stoner e Pedrosa davanti a Hayden nella FP1. Lorenzo 8°, Rossi 9°

MotoGP 2012 - GP Laguna Seca

Con il tempo di 1:41.925, l'australiano Casey Stoner (Honda Repsol) si è aggiudicato il primo turno di prove libere del GP di Indianapolis, undicesimo appuntamento del Campionato mondiale MotoGP 2012. Sul tracciato ricavato all'interno del celebre 'ovale' americano, il Campione del Mondo in carica è stato l'unico a scendere sotto il limite dell'1'42", precedendo il compagno di squadra Dani Pedrosa di +0.181.

Ottimo terzo tempo per l'eroe locale Nicky Hayden (Ducati Team), staccato di 547 millesimi da Stoner, che precede un redivivo Ben Spies (Yamaha Factory Racing), quarto a +0.611, e il tedesco Stefan Bradl, buon quinto con la Honda del team LCR ma staccato di +1.062 dal miglior crono dell'australiano. Alvaro Bautista è sesto con la Honda del Team San Carlo Gresini, Cal Crutchlow settimo con la Yamaha Tech3, mentre è solo ottavo Jorge Lorenzo (Yamaha Facory Racing), staccato si +1.387. Valentino Rossi (Ducati Team) ha chiuso la sessione con il nono tempo a +1.420, mentre è 10° Hector Barbera (Ducati Team Pramac).

Proprio lo spagnolo, che stava saggiando le proprie condizioni fisiche in vista di una eventuale partecipazione al Gran Premio è stato vittima di una caduta a 10 minuti dalla fine che ha portato all'esposizione della bandiera rossa. Sembra a questo punto molto probabile che Toni Elias subentrerà di nuovo al connazionale in sella alla GP12 Pramac per il resto del weekend. Solo 11° Andra Dovizioso (Yamaha Tech3), staccato di +1.820.

Tra le CRT il miglior tempo è stato fatto registrare a sorpresa dal colombiano Yonny Hernandez con la BQR del team Avintia Blusens, che ha preceduto di 386 millesimi la ART di Aleix Espargaro (Power Electronics Aspar) e di 411 millesimi la Ducati Desmosedici GP12 del ceco Karel Abraham (Cardion AB Motoracing). Tra gli altri italiani buon 15° tempo per Mattia Pasini con la ART del team Speed Master (+2.988), mentre Michele Pirro è 18° con la FTR del Team san Carlo Gresini. 21° Danilo Petrucci (IodaRacing Project).

GP di Indianapolis - MotoGP - Prove Libere 1

1 Casey STONER AUS Repsol Honda Team Honda 325,7 1'41.925
2 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 326,8 1'42.106 0.181 / 0.181
3 Nicky HAYDEN USA Ducati Team Ducati 326,9 1'42.472 0.547 / 0.366
4 Ben SPIES USA Yamaha Factory Racing Yamaha 325,9 1'42.536 0.611 / 0.064
5 Stefan BRADL GER LCR Honda MotoGP Honda 322,9 1'43.027 1.102 / 0.491
6 Alvaro BAUTISTA SPA San Carlo Honda Gresini Honda 326,1 1'43.195 1.270 / 0.168
7 Cal CRUTCHLOW GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 322,2 1'43.295 1.370 / 0.100
8 Jorge LORENZO SPA Yamaha Factory Racing Yamaha 326,0 1'43.312 1.387 / 0.017
9 Valentino ROSSI ITA Ducati Team Ducati 328,7 1'43.345 1.420 / 0.033
10 Hector BARBERA SPA Pramac Racing Team Ducati 280,5 1'43.736 1.811 / 0.391
11 Andrea DOVIZIOSO ITA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 324,8 1'43.745 1.820 / 0.009
12 Yonny HERNANDEZ COL Avintia Blusens BQR 304,7 1'44.328 2.403 / 0.583
13 Aleix ESPARGARO SPA Power Electronics Aspar ART 306,9 1'44.714 2.789 / 0.386
14 Karel ABRAHAM CZE Cardion AB Motoracing Ducati 324,1 1'44.739 2.814 / 0.025
15 Mattia PASINI ITA Speed Master ART 309,4 1'44.913 2.988 / 0.174
16 Randy DE PUNIET FRA Power Electronics Aspar ART 311,6 1'46.298 4.373 / 1.385
17 Ivan SILVA SPA Avintia Blusens BQR 305,2 1'46.332 4.407 / 0.034
18 Michele PIRRO ITA San Carlo Honda Gresini FTR 306,0 1'46.480 4.555 / 0.148
19 Colin EDWARDS USA NGM Mobile Forward Racing Suter 306,6 1'46.520 4.595 / 0.040
20 Steve RAPP USA Attack Performance APR 286,5 1'46.619 4.694 / 0.099
21 Danilo PETRUCCI ITA Came IodaRacing Project Ioda 287,5 1'46.941 5.016 / 0.322
22 James ELLISON GBR Paul Bird Motorsport ART 296,7 1'47.506 5.581 / 0.565
23 Aaron YATES USA GPTech BCL 1'48.054 6.129 / 0.548

  • shares
  • Mail
44 commenti Aggiorna
Ordina: