STK 600, Silverstone: Russo vince e torna leader

Il Team Italia porta a casa una vittoria in una gara difficile per le condizioni meteo (corsa ridotta a 7 giri) e un incidente (senza conseguenze) che costringe i piloti a ripartire per soli 5 giri. Dopo lo stop per la bandiera rossa, Riccardo Russo parte bene per una vera e propria gara 'sprint'.

Il campano si è giocato la vittoria con il rivale in campionato VD Mark, Cecchini e Duwlez. Proprio il belga, mentre era primo al penultimo giro, soffrendo la pressione di Riccardo, ha forzato ed è scivolato (stessa sorte poche tornate prima per Cecchini): l'azzurro ha potuto così tagliare il traguardo da vincitore controllando l'olandese VD Mark, secondo alle sue spalle.

"Gara difficilissima per il meteo e le condizioni della pista. Il team ha lavorato per regolare al meglio la ciclistica della mia moto che ho potuto guidare come piace a me - ha dichiarato Riccardo Russo. Ho spinto fin dall'inizio ed ho fatto dei bei sorpassi. Quando ho capito che ne avevo per vincere ho dato il massimo tagliando il traguardo per primo. VD Mark è un avversario di grande valore e ce la giocheremo fino alla fine. Ringrazio tutto il team e il tecnico delle sospensioni per il lavoro che hanno fatto. Ora andiamo in Germania dove lo scorso anno VD Mark ha vinto per cui sarà un weekend di grande intensità: difenderemo la leadership del campionato appena riconquistata".

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: