SBK Assen, Chaz Davies 4° in qualifica: "Ci manca ancora qualcosa"

Superbike 2015 - Il gallese del team Aruba Ducati SBK si accontenta della seconda fila in Olanda: "Non abbiamo ancora trovato un giusto compromesso."

SBK Assen 2015 - Gallery Qualifiche Superpole

Dopo un venerdì di libere molto positivo, che lo aveva visto svettare su tutti al termine delle FP2, gallese Chaz Davies non è riuscito a ripetere oggi lo stesso genere di forma nelle qualifiche di Assen, sede del quarto round del Mondiale Superbike 2015 (clicca qui per orari e copertura TV).

Il portacolori del team Aruba.it Racing – Ducati Superbike Team non ha comunque sfigurato affatto nella Superpole-2, mettendo a segno un ottimo 1:35.855 con gomma da gara e un 1:35.425 con quella da qualifica, quest'ultima prestazione però 'macchiata' da un suo errore in scalata che gli è probabilmente costato la prima fila. 636 millesimi il suo distacco dalla strepitosa pole firmata da Tom Sykes, mentre il gap dal terzo posto di Leon Haslam (Aprilia Racing Red Devils) è stato inferiore al decimo.

SBK Assen 2015 - Gallery Qualifiche Superpole

Queste le considerazioni di Chaz Davies a fine giornata:

“Nella Superpole, ho avuto un problema con il ‘blipper system’ durante il giro veloce e non sono riuscito ad inserire la marcia giusta. Di conseguenza ho perso tre o quattro decimi e, credo, il posto in prima fila. Per il resto, abbiamo fatto un buon passo avanti questa mattina, ma ci manca ancora qualcosa in quanto sto soffrendo nei cambi di direzione. Come spesso succede quando miglioriamo qualche aspetto della moto, come è avvenuto nella sessione di questa mattina, facciamo un passo indietro in un’altra area e non abbiamo ancora trovato un giusto compromesso. Vedremo cosa riusciremo a fare nel warm-up di domattina, ma non sarà facile, considerando le condizioni meteo alquanto fredde che abbiamo qui ad Assen la mattina presto.”

SBK Assen, Chaz Davies vola nel Day-1: "Abbiamo già un buon set-up"

SBK Assen 2015 - Gallery Prove Libere

Ottimo esordio per Chaz Davies (Aruba.it Racing – Ducati Superbike Team) nel primo giorno di prove libere per il round di Assen, appuntamento n°4 del Mondiale Superbike 2015. Sullo storico tracciato olandese, il gallese ha messo a segno sul finire delle FP2 un ottimo 1’35.748 che gli ha permesso di battere in extremis il miglior crono provvisorio di Tom Sykes (Kawasaki Racing Team), fino ad allora dominatore della sessione, di oltre 3 decimi. Terzo posto per l'altra ZX-10R ufficiale del capo-classifica Jonathan Rea, a oltre 4 decimi.

Davies e i suoi meccanici hanno trovato un buon set-up per la 1199 Panigale R solo nel pomeriggio, ma Davies non aveva sfigurato neppure nelle FP1, disputatesi con temperature considerevolmente più basse è chiuse dal britannico in terza posizione con un 1’37.273. Ovviamente palpabile la sua soddisfazione al termine del vanerdì di Assen:

“Non penso di aver mai vissuto un venerdì così positivo qui ad Assen, anche perché personalmente ho sempre faticato a fare dei buoni risultati su questa pista. A questo punto credo che abbiamo un buon set-up di base; abbiamo cominciato con quello che avevamo ad Aragon e non abbiamo dovuto cambiare tanto per adesso. Abbiamo provato alcune cose diverse e negli ultimi minuti sono stato in grado di fare il giro veloce. Nonostante il risultato, continuo a perdere qualcosa nell’ultimo settore, quindi domani cercheremo di migliorare in quella sezione e continueremo a lavorare in preparazione delle gare.”

SBK Assen 2015 - Gallery Prove Libere

SBK Assen, Chaz Davies : "L'obiettivo è il podio"

2015 Chaz Davies_action

Pochi giorni dopo aver ottenuto una storica vittoria nella Gara-2 del round di Aragon, il gallese Chaz Davies e l'Aruba.it Racing - Ducati Superbike Team si preparano ad affrontare il TT Circuit, nei Paesi Bassi, dove questo weekend di svolgerà il quarto round del Mondiale Superbike 2015.

La prima vittoria iridata della 1199 Panigale R al Motorland Aragon ha sicuramente incrementato l'entusiasmo all'interno del box Ducati, contribuendo a rilanciare Davies anche in classifica: il britannico infatti è risalito fino alla terza posizione raggiungendo quota 83 punti, con un gap importante ma non proibitivo di 57 punti dal leader Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team).

Superbike Aragon 2015 - Gallery Gare

Nelle ultime tre stagioni, nelle quali ha corso in WSBK, il miglior risultato di Chaz Davies ad Assen è stato un 5° posto nel 2013, quando era alle dipendenze del team BMW Motorrad GoldBet SBK, prestazione che il pilota di Knighton punta a migliorare in questo fine settimana:

“La pista di Assen è molto bella ed è divertente da percorrere ma non è mai facile trovare un assetto per la moto che vada bene in tutti i settori del circuito, in quanto sono molto diversi tra loro. Qui non sono mai stato in grado di fare bene in Superbike, e i miei risultati sono stati piuttosto mediocri, mentre in Supersport ho conquistato una vittoria. Il mio scopo in questo fine settimana, come in ogni weekend d’altronde, è quello di salire sul podio, e quindi cercheremo di raccogliere il miglior risultato possibile. So che abbiamo imparato molto negli ultimi due fine settimana, anche quando le cose non sono andate benissimo e i dati raccolti saranno molto utili ad Assen. Sappiamo dove possiamo intervenire sulla parte ciclistica e questo penso possa essere molto importante su questo tracciato."

01 davies

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: