Superstock 1000: Sylvain Barrier con Yamaha GM Racing già ad Aragon

A poche ore dal divorzio da BMW Motorrad Italia SBK, il francese si accasa nella STK1000 e farà coppia con Michele Magnoni già questo weekend.

barrier

A poche ore dall'annuncio del divorzio, non senza polemiche, dal team BMW Motorrad Italia SBK - dove sarà sostituito da Ayrton Badovini - il francese Sylvain Barrier ha raggiunto l'accordo con Yamaha ed il team G.M. Racing per partecipare alla FIM Cup Superstock 1000. L'edizione 2015 del campionato inizierà proprio questo weekend ad Aragon, e Barrier sarà quindi in pista con la nuova YZF-R1M come compagno di squadra di Michele Magnoni.

Barrier naturalmente non ha mai testato la moto in precedenza, ma il fatto che abbia vinto il titolo STK1000 nel 2012 e nel 2013 ne fanno automaticamente uno dei piloti più quotati della categoria. Con lui diventano quindi 35 i piloti iscritti alla Superstock 1000 di quest'anno, che si preannuncia competitiva e combattuta come mai prima.

Lo stesso Sylvain Barrier ha così commentato l'annuncio:

"Sono davvero felice di guidare per Yamaha. E' un nuovo progetto per me, che mi dà un diverso tipo di energia, perché provengo dalla Superbike e ora dovrò provare la nuova YZF-R1M e unirmi ad una nuova famiglia. Ho guidato la vecchia YZF-R1 nel 2009, per un solo anno, ma non ho ancora provato quella nuova: lo farò per la prima volta in questo fine settimana e non vedo l'ora, sono davvero entusiasta. Quando ho sentito che c'era l'opportunità di lavorare con Yamaha e correre in Superstock e nel Campionato Italiano, ho subito risposto: "Sì, lo voglio". Ora abbiamo solo bisogno di salire in moto, guidare e imparare. Ho vinto la gara Superstock di Aragona nel 2013, ed era la prima gara dell'anno. Mi piace il circuito, ha un bel lay-out e normalmente anche il clima è buono da quelle parti: è una pista davvero piacevole."

SBK 2015 - Sylvain Barrier - BMW S1000RR

  • shares
  • Mail