SBK, Loris Baz e gli ordini di scuderia: "E' assolutamente normale"

Il francese del Kawasaki Racing Team, che domenica a Magny-Cours ha ceduto il 4° posto in gara-1 al compagno Tom Sykes, giustifica la squadra: "Se sono dove sono, lo devo a loro."

Loris Baz - Kawasaki Racing Team - Superbike 2014

Dopo il round di Magny-Cours dello scorso weekend, gli ordini di scuderia sono diventati motivo di forte discussione nel paddock del Mondiale Superbike così come tra i semplici appassionati. Gli episodi più eclatanti sono stati quelli che hanno visto protagonista il team Aprilia Racing (con Marco Melandri che regalava al compagno Sylvain Guintoli la vittoria in Gara-1 e poi gli rifiutava il medesimo 'favore' in Gara-2), ma in Francia quella di Noale non è stata l'unica squadra a chiedere ad uno dei suoi piloti di fare un sacrificio a favore del compagno di colori 'meglio piazzato in classifica'.

In Gara-1 infatti, il Kawasaki Racing Team ha chiesto a Loris Baz di 'cedere' il quarto posto al suo team-mate, il Campione del Mondo in carica e leader della classifica Tom Sykes, che è in lotta proprio con Guintoli per il titolo 2015. Baz, che era rimasto davanti a Sykes per la maggior parte della corsa, ha eseguito l'ordine solo all'ultima chicane dell'ultimo giro, tagliando il traguardo dietro a Sykes scuotendo visibilmente la testa.

Guarda le foto di Loris Baz (Kawasaki Racing Team - Superbike 2014)

In molti hanno ovviamente interpretato quel gesto come un chiaro segno di insofferenza da parte del giovane francese all'ordine ricevuto, ma dopo la corsa Loris Baz ha prontamente difeso la squadra dalle critiche. Che Baz e Sykes non siano esattamente in rapporti 'amichevoli' è cosa nota e risaputa, ma il giovane transalpino ha voluto precisare la sua posizione sulla questione tramite il proprio profilo Facebook:

"E' del tutto normale che io abbia fatto quello che ho fatto quando la squadra me l'ha chiesto. Io sono dove sono grazie a Kawasaki: loro hanno fatto moltissimo per me negli ultimi tre anni, quindi mi sono sentito in dovere di farlo per Kawasaki."


Loris Baz lascerà il Kawasaki Racing Team al termine dell'attuale stagione per passare in MotoGP nella quale correrà sotto le insegne del team NGM Forward Racing, che ha ufficializzato il suo ingaggio la scorsa settimana.

Guarda le foto di Loris Baz (Kawasaki Racing Team - Superbike 2014)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail