MotoGP: Livio Suppo, “Casey Stoner? Un fenomeno assoluto sia con Ducati che con Honda”

MotoGP: Livio Suppo considera un fuoriclasse Casey Stoner campione del mondo con Ducati e Honda.


Non si vincono due mondiali MotoGP per caso, soprattutto con due moto diverse. Casey Stoner l’ha fatto, smentendo chi lo dava per spacciato, debole, non all’altezza della concorrenza. A credere in lui, la Honda ed il Team Manager Livio Suppo, tutti protagonisti di un’annata incredibile con 10 vittorie e 6 podi in 17 gare (fuori dal podio solo nel caso della scivolata con Rossi ad inizio stagione).

L’australiano in tempo zero, ha adattato la sua guida alla Honda, precedendo nella maggior parte dei casi i compagni di squadra Dani Pedrosa e Andrea Dovizioso, già a conoscenza dei “segreti” della RC212V. Suppo non ci gira intorno, Stoner è un fenomeno e lo ha dimostrato a più riprese. “La prima volta che Casey è salito in sella alla Honda, ha subito fatto capire di che pasta è fatto, portando positività e ulteriori motivazioni a meccanici e ingegneri.”

“Credo che molti degli assidui frequentatori dei paddock, abbiano sempre saputo che anche nel 2008, 2009 e 2010, Stoner era veloce non solo grazie alle gomme Bridgestone e al motore Ducati. Ora, con i risultati ottenuti nel 2011 da Valentino Rossi sulla Ducati, sarà chiaro a tutti, anche ai più scettici, che Casey è un pilota fuori dal comune ed è impossibile non riconoscere la sua velocità. Jorge Lorenzo e Dani Pedrosa conoscevano molto bene la loro moto, Stoner no.”

Casey Stoner MotoGp World Champion 2011
Casey Stoner MotoGp World Champion 2011
Casey Stoner MotoGp World Champion 2011
Casey Stoner MotoGp World Champion 2011
Casey Stoner MotoGp World Champion 2011
Casey Stoner MotoGp World Champion 2011
Casey Stoner MotoGp World Champion 2011
Casey Stoner MotoGp World Champion 2011
Casey Stoner MotoGp World Champion 2011
Casey Stoner MotoGp World Champion 2011
Casey Stoner MotoGp World Champion 2011
Casey Stoner MotoGp World Champion 2011

“Forse proprio per questo in alcune gare avrebbe potuto dare persino di più, ma l’unico zero nel calendario lo ad Jerez e non certo per colpa sua, ma per sfortuna. Ha fatto un lavoro incredibile, nessun errore. Fidatevi, è davvero incredibile.” Parola di Livio Suppo…

via | MCN

Ultime notizie su Motomondiale

Cronaca, live timing e live blogging della gare del Motomondiale. MotoGP, Moto2, 125, interviste, reportage, classifiche e mercato dal campionato del mondo prototipi

Tutto su Motomondiale →