Test Vallelunga SBK: in pista il Team Ducati Roma ed il Team Martini Corse

Team Ducati Roma e Team Martini Corse a Vallelunga

Il Team Ducati Roma è sceso in pista a Vallelunga sabato scorso per proseguire il lavoro iniziato a Misano circa un mese fa. Il clima mite e la pista asciutta hanno favorito il lavoro della squadra di Andrea Petricca che ha cercato di sfruttare al massimo il poco tempo a disposizione per lavorare sulla ciclista e sull’elettronica della Ducati 1198. A Vallelunga ha debuttato nel team Ducati Roma il pilota Andrzej Chmielewski che il prossimo anno parteciperà alla Superstock 1000 FIM Cup. Chmielewski è nato a Kozienice in Polonia nel 1989. Nel 2009 ha partecipato al campionato europeo Stock 600 e dopo due anni di inattività ha scelto il team italiano per competere nella Stock 1000 continentale. Ulteriori test verranno organizzati al termine della pausa invernale.

"Purtroppo il tempo a nostra disposizione è stato poco e nel pomeriggio c’erano molte altre moto in pista e non ho quindi potuto spingere più a fondo come avrei voluto. - ha detto Niccolò Canepa - Ho comunque approfittato di questa giornata per lavorare sulle sospensioni e sulla parte elettronica della mia Ducati, proseguendo il lavoro iniziato a Misano. Certamente dovremo fare altri test per essere pronti per l’inizio del mondiale Superbike e so che il team sta lavorando per questo. Mi trovo davvero bene con la mia squadra e la nostra Ducati è sempre più performante. Ringrazio tutti i tifosi e gli sponsor che ci hanno raggiunto a Vallelunga e faremo del nostro meglio per non deluderli”.

Queste invece le dichiarazioni del neo acquisto Andrzej Chmielewski: ”E’ stata la mia prima volta con il team Ducati Roma e con la mia nuova moto. Sono molto contento ed onorato di poter entrare a far parte di questa squadra che mi ha già dimostrato molta professionalità e competenza. Sono stato fermo per due anni e quindi mi serviranno certamente altre sessioni di prove per tornare in forma. La mia Ducati è davvero molto potente e fantastica da guidare. Sono certo che ci divertiremo molto il prossimo anno nella Superstcok 1000 FIM Cup e ringrazio Andrea Petricca per avermi dato questa grande opportunità”.

Team Ducati Roma e Team Martini Corse a Vallelunga
Team Ducati Roma e Team Martini Corse a Vallelunga
Team Ducati Roma e Team Martini Corse a Vallelunga
Team Ducati Roma e Team Martini Corse a Vallelunga
Team Ducati Roma e Team Martini Corse a Vallelunga
Team Ducati Roma e Team Martini Corse a Vallelunga
Team Ducati Roma e Team Martini Corse a Vallelunga

A Vallelunga è sceso in pista anche il Team Martini Corse con Dino Lombardi e Luca Salvadori, impegnati nel saggiare le potenzialità della Supersport (Lombardi) e Superstock (Salvadori). Dino Lombardi - alla terza uscita con la supersport - ha segnato un miglior crono di 1’41.800, ottimo considerato il freddo novembrino. Luca Salvadori alla sua seconda uscita con la superstock campione d’Italia, ha continuato a prendere confidenza con moto e tecnici completamente rinnovati, riscontrando da subito un ottimo feeling con entrambi. Assente in questa sessione di prove Francesco Cocco - il pilota che completa la triade di rider della Martini Corse - che conoscendo già bene la propria moto, non ha avuto bisogno di scendere in pista.

Claudio Quintarelli, Team Martini Corse, si dichiara soddisfatto dalla giornata di test: “Dopo i test al Mugello ci aspettavamo certamente un’ulteriore passo in avanti e Dino ha confermato in pieno le nostre aspettative: siamo sulla strada giusta per cominciare in maniera competitiva un eventuale stagione in Supersport. Sono soddisfatto anche da Luca Salvadori, che ha sfruttato questa giornata per prendere confidenza con la nostra moto e con l’intera scuderia; sono certo che nelle prossime occasioni ci dimostrerà ancor più il proprio valore”.

Dino Lombardi: “Le Supersport sono sostanzialmente moto molto diverse dalle stock, richiedono una guida ancora più attenta e sono certo che, malgrado gli ottimi risultati di questi giorni, c’è ancora un discreto margine di miglioramento. Voglio sfruttare il Trofeo del Centauro per saggiare le mie potenzialità in clima di gara”.

Luca Salvadori: “Ho preso questi test come un’occasione per conoscere la squadra, per conoscere la moto e - perché no - per conoscere me stesso in questa nuova struttura. I ragazzi della Martini Corse sono stati veramente accoglienti e le moto sono quanto di meglio abbia mai provato: non posso che sperare in una bella stagione”.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: