Piaggio MP3 300 ABS-ASR 2014

Arriva la versione 300 cc del rinnovato tre-ruote di Pontedera: si potrà guidare con la patente per l'automobile.

Piaggio Mp3 300 2014

L'arrivo del Piaggio Mp3 nel 2006 ha dato il via ad una vera e propria rivoluzione nella mobilità urbana, inaugurando il fortunato 'filone' degli scooter a tre ruote che ha poi fatto numerosi proseliti anche tra le altre case. Dopo 150.000 esemplari venduti e a pochi mesi di distanza dall'introduzione del nuovo Mp3 ABS-ASR 2014 (clicca qui per la nostra prova), Piaggio lancia sul mercato anche la versione 300 cc, che promette ancora maggiore agilità per muoversi in ambito metropolitano.

Come la variante di maggiore cubatura, anche il Piaggio Mp3 300 sarà declinato in due allestimenti, 'Sport' e 'Business', mantenendo comunque buona parte delle soluzioni estetiche e tecniche adottata dall'appena rinnovata versione 500 cc. Il propulsore da 300 cc 4T, 4 valvole, a iniezione elettronica, raffreddato a liquido, promette prestazioni e scatto all'altezza della situazione grazie a una potenza di 16.5 kW (22,5 CV, a 7.500 giri/min) abbinato ad un picco di coppia di 23,2 Nm (a partire da 6.500 giri/min).

Guarda le foto del Piaggio Mp3 300 2014

La versione 'Business', disponibile nelle varianti cromatiche 'Bianco Iceberg' e 'Nero Universo', si distingue per alcuni particolari quali la protezione dello scarico cromata, la sella con rivestimento in doppio materiale, gli specchietti dedicati e le finiture in grigio lucido. L'allestimento 'Sport' invece si distingue per le finiture 'nero lucido' (ad esempio per la cover del terminale di scarico, maniglie e manubrio) e la modanatura del tunnel centrale cui abbina tre colorazioni: 'Nero Carbonio', 'Argento Cometa' e 'Blu Laguna'.

La piattaforma tecnica è quindi quella dell'Mp3 500, con telaio ridisegnato, una migliore ergonomia e maggior spazio di carico nel vano sotto-sella (dotato di presa 12 volt e luce 'di cortesia'). Confermati anche il controllo di trazione elettronico disinseribile ASR ('Acceleration Slip Regulation') e l'ABS, abbinato ad un impianto frenante con tre dischi da 258 mm. Le ruote anteriori, come nel 500 cc, sono da 13 pollici, ed utilizzano la ormai familiare sospensione a quadrilatero articolato con ruote indipendenti e basculanti.

Leggi anche: Piaggio MP3 500 ABS-ASR 2014

L'estetica ricalca quella del Piaggio Mp3 500, rielaborata dal Centro Stile del Gruppo Piaggio in chiave quasi 'automobilistica', con luci diurne a LED, cerchi a 5 razze sdoppiate e strumentazione 'classica' con due classici elementi circolari e un riquadro digitale multifunzione. Non poteva mancare naturalmente il Piaggio Multimedia Platform per la piena interazione con il proprio smartphone.

Ovviamente ricca la gamma accessori, che ricalca quella allestita per il modello 500 e include quindi - tra le altre cose - il bauletto posteriore a sgancio rapido da 50 litri, parabrezza, telo coprigambe, protezioni termiche ed impermeabili per le mani, borsa tunnel e sistemi di antifurto elettronico.

Guarda le foto del Piaggio Mp3 500 2014

  • shares
  • Mail