SBK Misano 2014, doppietta per Tom Sykes : "Piacevolmente sorpreso"

Tom Sykes matte in cascina 50 punti a Misano e allunga in classifica. Loris Baz due volte secondo: "Oggi Tom era semplicemente troppo veloce". Leggi le dichiarazioni dei piloti Kawasaki.

SBK Misano 2014 - Gallery Gare

Con la doppia vittoria di Misano Adriatico, Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) è arrivato a un totale di 20 vittorie nel Mondiale Superbike. Il Campione del Mondo, che arrivava dal weekend tutt'altro che esaltante di Sepang, ha imposto la sua legge anche sul tracciato romagnolo intitolato al grande Marco Simoncelli, e ora guida la classifca con un vantaggio di 39 punti sul suo immediato inseguitore, il francese Sylvain Guintoli (Aprilia Racing), un vantaggio che è triplicato nel corso dell'ultimo fine settimana. Il trionfo del Kawasaki Racing Team è stato poi suggellato dal compagno di squadra, il francese Loris Baz, due volte secondo, che così si è portato a sole due lunghezze in classifica dal connazionale dell'Aprilia.

In Gara-1, Sykes ha spinto al massimo subito dall'inizio, liberandosi ben presto di Sykes per arrivare indisturbato al traguardo con oltre 5 secondi di vantaggio su Baz. Il copione di Gara-2 è stato molto simile, con Sykes in fuga solitaria fin dalle prime battute per andare a conquistare in scioltezza la sua seconda vittoria di giornata.

SBK MISANO 2014 - GALLERY GARE

Aggiungendo al bilancio del weekend la pole position con annesso il nuovo record della pista, si può ben capire come il fuoriclasse ingelese abbia tutte le ragioni per sorridere dopo il round in riva all'Adriatico. Queste le considerazioni di Tom Sykes dopo la sua ennesima doppietta:

"Sono piacevolmente sorpreso da questi risultati, ma sapevo che l'adrenalina e la concentrazione mi avrebbero dato un qualcosa in più. Onestamente, non mi aspettavo che quel qualcosa in più fosse così esagerato, ma devo darne merito a tutto il team. In Gara-1, tutto è andato come previsto: nel weekend ho capito di avere qualche problema e ne ho parlato con il mio capo tecnico, dopo di che era necessario fare il lavoro. Abbiamo lavorato duro per tutto il weekend e abbiamo messo a punto del set-up della Ninja ZX-10R, e poi, quando si trattato di passare ai fatti, sono stato in grado di dare quel tocco finale in più, e sono contento di questo."

"I tempi sul giro sono stati abbastanza sorprendenti all'inizio, e sono rimasto sorpreso io stesso di riuscire a mantenere quel ritmo in Gara-1. Anteriore e posteriore si muovevano molto, ma il feedback dalla moto è stato sempre fantastico, quindi devo ringraziare Marcel e Danilo e tutti i meccanici che hanno fatto gli straordinari per accontentare le mie richieste! In Gara-2 è stato ancora più difficile: la moto si muoveva molto di più, e ho dovuto faticare di più con il mio braccio sinistro. Ho dovuto rimanere concentrato, ma alla fine è stato più facile controllare la seconda gara che non Gara-1."

SBK MISANO 2014 - GALLERY GARE

Loris Baz è stato praticamente l'unico pilota a provare a sfidare Sykes in gara, ma il talentuoso pilota transalpino si è dovuto accontentare di due secondi posti che comunque gli permettono di scavalcare in classifica Jonathan Rea (Pata Honda World Superbike) e portarsi a ridosso del secondo posto di Guintoli. Pur rimanendo ancora a digiuno di vittorie in questa stagione, Baz non può che compiacersi del risultato di Misano:

 
"Credo che oggi Tom fosse semplicemente troppo veloce, non sono riuscito a restare con lui in nessuna delle due gare. Nella prima pensavo di potercela fare, ma dopo dieci giri ho dovuto prendere atto che era più veloce. Ho pensato che forse avrei potuto recuperare egli ultimi giri, ma Tom aveva un ottimo passo con il quale ha fatto anche il nuovo giro veloce girando in 1'35", cosa che nessuno aveva fatto prima."

"In Gara-2 Tom è stato più veloce fin dall'inizio e io avevo Marco Melandri dietro di me, che sono riuscito a tenermi dietro. Sono davvero felice di questo perché ha lui cercato di passarmi un paio di volte. Conosciamo tutti la sua esperienza, quindi credo che questa sia la miglior gara che io abbia mai fatto. Non ho fatto nessun errore, quindi per lui è diventato difficile superarmi. Sono davvero felice e non vedo l'ora della prossima gara a Portimao: sono sicuro che la prima vittoria della stagione arriverà molto presto."

SBK MISANO 2014 - GALLERY GARE

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail