AMA Supercross 2014: seconda vittoria di fila per Bubba Stewart

James Stewart conquista la sua seconda vittoria di fila quest'anno con il trionfo ad Arlington, per il settimo round dell'AMA Supercross 2014. Alle sue spalle Dungey e Barcia, mentre Reed continua la convalescenza dopo l'infortunio.

Bubba Stewart - Dan Diego 2014

Il settimo round del campionato AMA Supercross 2014 ha visto trionfare per la seconda volta di seguito quest'anno James "Bubba" Stewart. Il pilota americano, che con Suzuki ha rinnovato il contratto anche per il 2015, ha vinto in Texas davanti ad una copiosa folla di appassionati riuscendo a conquistare terreno di giro in giro e lasciandosi alle spalle Dungey, Barcia e Villopoto.

"Orfani" di Chad Reed, che dovrà tenersi al di fuori dei campi di gara almeno per sei settimane dopo l'infortunio alla spalla e alla vertebra riportato a San Diego la scorsa settimana, i piloti della class 450 SX hanno potuto mischiare le carte in tavola e cercare di smuovere le posizioni in classifica generale.

Effettivamente, sul podio manca per la prima volta quest'anno Ryan Villopoto, impegnato in una bellissima bagarre con Roczen che gli ha impedito di avanzare e lottare almeno per la piazza d'onore. Il giovane pilota KTM dovrà poi vedersela con Brayton che gli soffierà la quinta posizione, mentre il campione del mondo in carica tenterà di raggiungere il gruppo di testa senza riuscirci.

Stewart conclude la gara con un ampio vantaggio su Dungey e Barcia e commenta felicissimo:

Vincere anche qui dopo la vittoria ottenuto lo scorso weekend su un altro tipo di terreno è fantastico. Sono partito deciso nel Main Event e ho studiato bene le mosse degli altri prima di provare a passarli. E' fantastico ottenere due vittorie di fila. Il tracciato non mi ha permesso di conquistare un grandissimo vantaggio ma tutto sommato era molto buono. Non vedo l'ora di arrivare ad Atlanta, lì ho vinto l'ultima volta nel 2007. Ce la metterò tutta!"

Nella classe 250 SX, Cianciarulo sconvolge il pubblico con un holeshot che gli permette di conquistare le leadership e di entrare in bagarre con Bagget e Davalos. Alla fine sarà proprio Cianciarulo a conquistare la vittoria ad Arlington ed a portare a casa un ottimo risultato. Il prossimo round si correrà ad Atlanta sabato 22 febbraio!

  • shares
  • Mail